SAN SIMONE DIVENTA UN VILLAGGIO MEDIEVALE NELLA RAPPRESENTAZIONE DE “IL CASTELLO” (Foto I.Trabalza) - Tuttoggi

SAN SIMONE DIVENTA UN VILLAGGIO MEDIEVALE NELLA RAPPRESENTAZIONE DE “IL CASTELLO” (Foto I.Trabalza)

Redazione

SAN SIMONE DIVENTA UN VILLAGGIO MEDIEVALE NELLA RAPPRESENTAZIONE DE “IL CASTELLO” (Foto I.Trabalza)

Sab, 09/07/2011 - 12:46

Condividi su:


Spaesati. Come un viaggiatore forestiero che arriva e cerca di stabilirsi in labirintico e burocratico villaggio, così si sono sentiti ieri sera molti spettatori de “Il Castello”, lo spettacolo di prosa presentato negli spazi “reinventati” della chiesa di San Simone.

Cosa fare adesso? Dobbiamo seguire il protagonista dietro quelle colonne o aspettare che torni? Quale sarà la prossima tappa di questo viaggio? Le domande che vengono bisbigliate tra il pubblico sembrano a volte ricalcare quelli che potrebbero essere i pensieri del protagonista dello spettacolo, scritto e diretto da Giorgio Barberio Corsetti sulla falsa riga del romanzo “Il Castello” di Kafka.

La storia racconta di K, enigmatico straniero che giunge di notte in un villaggio dominato da un castello, che ne detta ogni minimo respiro attraverso una fittissima burocrazia e una serie di bislacchi e ambigui emissari che irrompono di continuo nella scena. Il tentativo -piuttosto riuscito- del progetto è quello di far immedesimare lo spettatore nello spaseamento e nelle difficoltà del protagonista, che non esce mai di scena per tutte le oltre due ore e mezza di narrazione. K -interpretato da uno stoico Ivan Franek, con perfetto accento straniero- tenta di stabilire un'esistenza all'interno del villaggio, ma per riuscire dovrà capire e confrontarsi con i rigidi e oscuri schemi di questa comunità. Allo stesso modo, lo spettatore…

continua la lettura e vedi tutte le foto su Spoletofestivalcorner

Francesco de Augustinis

Foto: Ivano Trabalza

© Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!