Salvini, Meloni, Berlusconi: conferenza congiunta, poi dalle associazioni per la famiglia - Tuttoggi

Salvini, Meloni, Berlusconi: conferenza congiunta, poi dalle associazioni per la famiglia

Redazione

Salvini, Meloni, Berlusconi: conferenza congiunta, poi dalle associazioni per la famiglia

Incontro al Park Hotel, poi al Capitini dove Tesei firma il Manifesto delle sette associazioni
Mer, 16/10/2019 - 12:58

Condividi su:


Salvini, Meloni, Berlusconi: conferenza congiunta, poi dalle associazioni per la famiglia

Le imminenti elezioni in Umbria riuniscono i leader dei tre partiti del centrodestra. Silvio Berlusconi, Giorgia Meloni e Matteo Salvini giovedì alle 17,30 al Park Hotel di Ponte San Giovanni terranno una conferenza stampa congiunta per sostenere la candidatura a presidente della Regione Umbria di Donatella Tesei.

Successivamente i tre leader del centrodestra hanno assicurato la propria presenza al Centro Congressi “A. Capitini” dove dalle 18 le sette associazioni (Family Day – Difendiamo i nostri figli; Associazione Nazionale Famiglie Numerose; Movimento Per la Vita sedi di Terni – Città di Castello – Spoleto; ProVita & Famiglia; Steadfast onlus; CitizenGO; Alleanza Cattolica) firmatarie del Manifesto “Valoriale per l’Umbria” danno appuntamento a tutta la cittadinanza e ai candidati a presidente della Regione Umbria e al Consiglio regionale per un incontro pubblico di presentazione del Manifestato valoriale per la vita, la famiglia e la libertà educativa.

Donatella Tesei sottoscriverà il Manifesto Valoriale, gesto con cui si farà garante nei confronti delle associazioni proponenti e degli elettori dell’esistenza di un accordo chiaro e condiviso, all’interno della sua coalizione, nel perseguire le politiche del Mainfesto, che dovranno essere integrate nel programma di governo.

Le associazioni proponenti intendono così continuare anche sul piano regionale il prezioso lavoro di collaborazione con le amministrazioni locali umbre, condotto tramite la sperimentazione di buone pratiche di welfare, in sinergia con le città che su tutto il territorio nazionale hanno già aderito al progetto del Network Nazionale dei Comuni Amici della Famiglia. A quest’ultimo hanno infatti aderito decine di Comuni umbri proprio lo scorso settembre.

Il Manifesto, ispirato ai valori della Famiglia naturale, della promozione della vita e della natalità, del sostegno alle situazioni di fragilità e della libertà educativa è stato inviato a tutti i candidati a presidente della Regione Umbria, da parte delle seguenti associazioni:

Questa iniziativa – dichiarano i responsabili elle associazioni – è rivolta a tutti gli esponenti della politica umbra ma solo chi ha risposto al nostro appello per una Regione a misura di famiglia riceverà il sostegno delle nostre Associazioni, che vogliono porre nuovamente al centro delle priorità della pubblica amministrazione i grandi valori della vita e della famiglia”.

Aggiungi un commento