"Riqualificare la strada tra Usigni e Roccaporena" - Tuttoggi

“Riqualificare la strada tra Usigni e Roccaporena”

Redazione

“Riqualificare la strada tra Usigni e Roccaporena”

Mozione del consigliere regionale Claudio Ricci sul collegamento tra Usigni di Poggiodomo e Capanne di Roccaporena nel Comune di Cascia
Dom, 13/01/2019 - 11:20

Condividi su:


Programmare, nel quadro del Piano di sviluppo della Valnerina, il finanziamento della riqualificazione del tratto di strada ‘Forchetta di Usigni – Capanne di Roccaporena’, creando una alternativa, più breve di 10 km, per Cascia e   rendendo più accessibile Poggiodomo”. Lo chiede, con una mozione rivolta alla Giunta di Palazzo Donini di cui annuncia la presentazione, il consigliere regionale Claudio Ricci (misto Rp – Ic).

Nel quadro della legge regionale sulla ricostruzione post sisma 2016 – spiega Ricci – è previsto il Piano di sviluppo della Valnerina come strumento per determinare un adeguato sviluppo insieme alla ricostruzione, soprattutto attraverso il miglioramento stradale. Il tratto  ‘Forchetta di Usigni – Capanne di Roccaporena’, lungo 5 chilometri, con una adeguata sistemazione e allargamento della carreggiata stradale (sino a 6 metri circa) andrebbe a collegare la Strada Provinciale 471 con la Regionale verso Roccaporena. Tale opera – conclude il consigliere – creerebbe una alternativa, più breve di 10 chilometri, per Cascia nonché renderebbe più accessibile Poggiodomo; l’itinerario, con valenza paesaggistica, collegherebbe Usigni, che ospita, nella chiesa di San Salvatore, l’unica opera del Bernini in Umbria”.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!