Rimane incastrato tra camion e muletto, 43enne in ospedale con entrambi i femori fratturati

Rimane incastrato tra camion e muletto, 43enne in ospedale con entrambi i femori fratturati

Incidente sul lavoro in un’azienda edile di Trestina, l’uomo non è in pericolo di vita

share

Sfiorata la tragedia, ieri pomeriggio (lunedì 13 agosto) in un’azienda edile in località Breccione, a Trestina (Città di Castello). Per cause in corso di accertamento, un 43enne operaio di Umbertide, è infatti rimasto con le gambe incastrate tra il proprio camion e il muletto che stava caricando. 

Prontamente soccorso dal personale del 118, l’uomo è stato ricoverato all’ospedale di Città di Castello per la frattura di entrambi i femori ma non versa in pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della stazione di Monte Santa Maria Tiberina.

share

Commenti

Stampa