Rifiuti, a Passignano le ecoisole informatizzate: come funzionano

Rifiuti, a Passignano le ecoisole informatizzate: come funzionano

Redazione

Rifiuti, a Passignano le ecoisole informatizzate: come funzionano

Mar, 30/03/2021 - 19:34

Condividi su:


Rifiuti, a Passignano le ecoisole informatizzate: come funzionano

Servizio integrativo al porta a porta: gli utenti potranno conferire tutti i giorni senza vincoli d’orario identificandosi mediante una specifica tessera

Inaugurate a Passignano tre ecoisole informatizzate per il conferimento di secco residuo, plastica, carta e cartone e organico. Presenti il sindaco di Passignano Sandro Pasquali, il consigliere comunale di Castel Rigone Francesco Carlani, la presidente e del consigliere delegato di TSA Alessia Dorillo e Alessio Lutazi. Presenti anche il direttore generale Malucelli e l’amministratore unico della concessionaria Domenico Antognelli.

Le tre Ecoisole, che hanno lo scopo di fornire ulteriori opportunità di conferimento integrative al nuovo servizio di raccolta porta a porta, sono posizionate presso:

Via della Vittoria;

Piazzale Eduardo Acton;

– Parcheggio Via Giacomo Matteotti (fraz. Castel Rigone).

Gli utenti potranno utilizzare le Ecoisole tutti i giorni della settimana senza nessun vincolo d’orario identificandosi mediante una specifica tessera RFID associata all’intestatario della bolletta TARI. È possibile richiedere la Tessera di conferimento alle Ecoisole presso l’Ecosportello c/o Municipio in Via Gobetti 1 – 2° Piano, Presso Area Finanziaria e Tributi tutti i martedì dalle 9.00 alle 13.00.

Per conferire i propri rifiuti all’interno delle tre Ecoisole, i cittadini potranno recarsi presso l’Ecoisola più vicina dove una volta abilitata l’utenza, accostando la propria tessera all’apposito lettore, potranno aprire lo sportello dove conferire il rifiuto facendo attenzione a non inserire rifiuti troppo voluminosi. Terminato il primo conferimento, sarà possibile prenotare il successivo, avvicinandosi allo sportello desiderato. La chiusura degli sportelli e il completamento delle operazioni saranno comunicate tramite l’apposito pannello LCD.

Questa infrastruttura ad alto contenuto tecnologico rappresenta un ulteriore passo in avanti nel miglioramento del servizio di igiene urbana del Comune di Passignano sul Trasimeno dove, ricordiamo, dal 1° Marzo è stato avviato il nuovo servizio di raccolta differenziata “L’Unione fa la Differenziata”, fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale e dal Gestore TSA/GEST, che riguarda sia le Utenze Domestiche, Singole e Condominiali, sia le Utenze Non Domestiche che sono passate a una raccolta domiciliare di tutti le frazioni merceologiche.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!