Regolamento selezione cinghiali, ok alla modifica

Regolamento selezione cinghiali, ok alla modifica

Massimo Sbardella

Regolamento selezione cinghiali, ok alla modifica

Gio, 13/01/2022 - 14:38

Condividi su:


Riguarda la norma dell'articolo 6 sugli animali feriti | Ripreso il prelievo selettivo all'interno del Parco Nazionale dei Monti Sibillini

La Terza commissione consiliare dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, presieduta da Eleonora Pace, ha dato parere favorevole a maggioranza alla modifica del Regolamento regionale numero 3 del 2021, “Gestione del prelievo venatorio degli ungulati tramite caccia di selezione”.

La modifica riguarda la norma dell’articolo 6 relativa al recupero dei cinghiali feriti “anche all’interno di aree protette o a gestione privata o poste in divieto di caccia”.

Favorevoli i consiglieri Pace (FDI), Pastorelli, Mancini e Peppucci (Lega),
Fora (Patto civico). Non hanno partecipato al voto Bori e Bettarelli (PD).

Ripresa la selezione nel Parco dei Sibillini

Intanto dal 12 gennaio sono riprese le attività ordinarie di prelievo selettivo dei cinghiali all’interno del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, sulla base del Regolamento e delle ulteriori norme emanate dall’Ente Parco.

Ai fini del prelievo selettivo il territorio del Parco, tra Umbria e Marche, è diviso in 7 settori.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!