Provoca incidente sulla E45 e scappa, rintracciato pirata della strada

Provoca incidente sulla E45 e scappa, rintracciato pirata della strada

L’incidente era accaduto a fine dicembre, una coppia era rimasta ferita e incastrata tra le lamiere | Auto pirata rintracciata nascosta in un oliveto

share

Aveva creato un incidente lungo la E45 e poi era scappato, mentre gli occupanti dell’altro veicolo erano rimasti incastrati, con l’auto nella corsia di sorpasso, lungo una curva e con la visibilità ridotta a causa della pioggia battente. Dopo qualche giorno, gli agenti della polizia stradale di Todi sono riusciti ad identificare e rintracciare il pirata della strada, denunciato per fuga e omissione di soccorso a seguito di incidente stradale.

I fatti erano accaduti il 28 dicembre, quando la polizia stradale di Todi è stata chiamata per un incidente stradale lungo la E45, nei pressi dello svincolo di Todi – Orvieto. Sul posto era presente una vettura incidentata e ferma sulla corsia di sorpasso in un tratto di strada in curva e dove la visibilità era ulteriormente compromessa dalla pioggia battente.

Gli occupanti, un uomo una donna, erano feriti all’interno ed impossibilitati ad uscire perché incastrati nell’abitacolo per i danni che il veicolo aveva subito. Con difficoltà, ma con molta professionalità, gli agenti intervenuti sul posto avevano messo in sicurezza l’area deviando il traffico sulla corsia di emergenza, l’unica rimasta libera, consentendo così il soccorso della coppia e la rimozione dei veicolo incidentato.

Da una prima ricostruzione, l’autovettura che aveva causato l’incidente sarebbe stata un’utilitaria di colore grigio con targa greca, la quale dopo aver urtato violentemente la parte posteriore dell’auto occupata dalla coppia, incurante delle condizioni degli occupanti e nonostante anch’essa fosse rimasta danneggiata gravemente, si dava alla fuga, sicura anche del fatto che nessuno aveva assistito all’incidente.

Subito il comando Polizia Stradale di Todi (PG), iniziava gli accertamenti per rintracciare l’auto fuggita e chi ne fosse alla guida, riuscendo ad identificare il responsabile a distanza di poche ore, grazie ad accurate indagini sul luogo del sinistro. L’auto condotta dal responsabile del sinistro è stata poi rinvenuta all’interno di un oliveto nei pressi della frazione tuderte di Ilci, coperta con un telo in modo da non essere vista. Il conducente è stato identificato per un cittadino albanese, irregolare sul territorio italiano, che è stato denunciato a piede libero.

(foto di repertorio)

share

Commenti

Stampa