Problemi al riscaldamento del liceo, studenti scrivono alla Provincia - Tuttoggi

Problemi al riscaldamento del liceo, studenti scrivono alla Provincia

Redazione

Problemi al riscaldamento del liceo, studenti scrivono alla Provincia

Roberto Ferricelli si schiera con i ragazzi del "Calvino"
Ven, 03/03/2017 - 19:15

Condividi su:


Problemi al riscaldamento del liceo, studenti scrivono alla Provincia

In occasione del Consiglio provinciale di questa mattina il consigliere con delega al Trasimeno Roberto Ferricelli si è fatto portavoce del disagio lamentato dagli studenti dell’ISIS Calvino di Città della Pieve, relativamente alla problematica del riscaldamento. Disagi che hanno spinto la popolazione scolastica nella giornata di ieri, giovedì 2 marzo, ad inscenare delle forme di protesta “per attirare – come si legge in una loro nota – l’attenzione dell’Ente”.

A fianco degli studenti si sono schierati anche i genitori eletti nel Consiglio di Istituto del Calvino che in una lettera segnalano al presidente della Provincia Nando Mismetti e al consigliere di zona Ferricelli la situazione che si è creata all’interno della struttura pievese e chiedono di poter partecipare ad un tavolo di lavoro per trovare “soluzioni veloci e definitive in vista del prossimo anno scolastico”.

Il consigliere Ferricelli, dopo aver informato Mismetti delle difficoltà avvertite presso l’Istituto Calvino, ha consegnato allo stesso presidente e al consigliere con delega all’edilizia scolastica Federico Masciolini copia della lettera scritta dagli studenti.


Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!