Piccolo Carro, la Cassazione annulla il sequestro dei sei milioni di euro - Tuttoggi

Piccolo Carro, la Cassazione annulla il sequestro dei sei milioni di euro

Flavia Pagliochini

Piccolo Carro, la Cassazione annulla il sequestro dei sei milioni di euro

Le indagini della Guardia di finanza avevano ipotizzato i reati di truffa e frode
Ven, 13/07/2018 - 16:30

Condividi su:


Piccolo Carro, la Cassazione annulla il sequestro dei sei milioni di euro

Il sequestro di sei milioni e 279mila euro del ‘Piccolo Carro’ sarà annullato: i giudici della Cassazione ‘liquidano’ la decisione del Riesame, che aveva confermato il ‘blocco’ di beni mobili e immobili disposto dal gip e rinviano a un nuovo collegio del tribunale la decisione nel merito.

L’indagine era partita dalla Guardia di Finanza: alla cooperativa – e nello specifico a presidente e vice, difesi dall’avvocato Giancarlo Viti – vengono contestate le accuse di truffa ai danni dello Stato, gestione di strutture residenziali ospitanti minori con problematiche sanitarie senza le prescritte autorizzazioni e trattamento di dati sanitari personali dei minori in violazione della legge sulla privacy.

In particolare, i sei milioni erano stati sequestrati in quanto ritenuti frutto di un guadagno illecito fatto sui rimborsi sanitari pubblici (400 euro al giorno per ogni ospite) per un servizio terapeutico-sanitario che, secondo l’accusa, il ‘Piccolo Carro’, nelle sue strutture, non era titolata a fornire.

Per la difesa, invece, i giudici non avrebbero tenuto conto di alcuni documenti che invece attribuivano al Piccolo Carro la qualifica di comunità terapeutica e inoltre non era stata verificata l’esistenza del reato di truffa in relazione ai singoli contratti con le Usl che inviavano i ragazzi in comunità; due tesi ascoltate dalla Cassazione, che ha accolto il ricorso.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!