Perdono di Assisi 2022, il programma delle celebrazioni laiche e religiose | C'è anche la banda della Polizia - Tuttoggi

Perdono di Assisi 2022, il programma delle celebrazioni laiche e religiose | C’è anche la banda della Polizia

Redazione

Perdono di Assisi 2022, il programma delle celebrazioni laiche e religiose | C’è anche la banda della Polizia

Ven, 29/07/2022 - 13:49

Condividi su:


Perdono di Assisi 2022, nel programma delle celebrazioni c’è anche il concerto della banda della Polizia di Stato. Di seguito le principali iniziative a Santa Maria degli Angeli.

Le celebrazioni si aprono questa sera, 29 luglio 2022, alle ore 21.15 con il Triduo in preparazione al Perdono: le meditazioni di padre Mauro Galesini introdurranno alla celebrazione della misericordia lucrata da san Francesco nella chiesetta di Santa Maria degli Angeli.

In occasione della solennità dell’indulgenza della Porziuncola la diocesi di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino anche quest’anno organizza il “Perdono degli assisani”, antica tradizione che, l’1 agosto in mattinata, prevede il pellegrinaggio a piedi dal centro della città fino a Santa Maria degli Angeli. Il ritrovo è fissato per le ore 5,30 davanti alla chiesa di Santa Maria sopra Minerva in piazza del Comune ad Assisi; da lì si arriverà all’antica via mattonata per poi raggiungere la Porziuncola. Alle ore 7 ci sarà la santa messa nella Basilica di Santa Maria degli Angeli.

Alle ore 11 il ministro generale dell’Ordine dei frati minori, padre Massimo Fusarelli, presiederà la solenne celebrazione eucaristica che terminerà con la processione di “Apertura del Perdono”: da quel momento, le ore 12 del 1° agosto, fino alle ore 24 del 2 agosto, l’Indulgenza plenaria concessa alla Porziuncola quotidianamente si estende a tutte le chiese parrocchiali sparse nel mondo e anche a tutte le chiese francescane. Alle ore 18,30 primi vespri. Seguirà l’offerta dell’incenso da parte del sindaco di Assisi, Stefania Proietti. La tradizionale veglia di preghiera serale alle 20,45 sarà guidata da padre Luciano De Giusti, ministro provinciale dei Frati Minori di Abruzzo-Lazio. A impreziosire le celebrazioni, quest’ anno, il concerto della banda della polizia di Stato, in programma il primo agosto alle 21.30 sulla piazza della Basilica.

Il 2 agosto sarà possibile partecipare alle numerose celebrazioni eucaristiche: quella solenne delle ore 11.30 sarà presieduta dal cardinale Angelo Bagnasco, arcivescovo emerito di Genova. A partire dalle ore 14.30 i giovani e le famiglie della 40a Marcia Francescana “Infinitamente buono”, provenienti da tutte le regioni d’Italia e da alcune nazioni estere, dopo una settimana di cammino varcheranno la porta della Porziuncola. Il Ministro Provinciale dei Frati Minori di Umbria e Sardegna, padre Francesco Piloni, presiederà alle ore 19 i vespri solenni del Perdono.

Durante i due giorni del Perdono di Assisi 2022, dalle ore 7 alle ore 19, la Basilica di Santa Maria degli Angeli rimarrà aperta l’intera giornata per permettere ai pellegrini di accostarsi al Sacramento della riconciliazione. La Piazza della Basilica, invece, ospiterà alcuni eventi/spettacoli che faranno da cornice alle celebrazioni liturgiche della Basilica: da segnalare l’1 agosto alle ore 21,30 il Concerto della Banda della Polizia di Stato per la “Solennità del Perdono 2022” e il 3 agosto alle ore 21 il concerto “A te grido Signore infinitamente buono”

Il triduo in preparazione al Perdono inizierà invece il 29 luglio alle ore 21.15 con le meditazioni di padre Mauro Galesini. Sabato 30 luglio, alle ore 16.30 in Basilica si terrà una catechesi penitenziale per tutti, una “guida all’esame di coscienza” in preparazione al sacramento della riconciliazione.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!