Passignano, il Consiglio dei Ragazzi celebra la giornata per i diritti dell'infanzia - Tuttoggi

Passignano, il Consiglio dei Ragazzi celebra la giornata per i diritti dell’infanzia

Redazione

Passignano, il Consiglio dei Ragazzi celebra la giornata per i diritti dell’infanzia

Dom, 22/11/2020 - 13:27

Condividi su:


Passignano, il Consiglio dei Ragazzi celebra la giornata per i diritti dell’infanzia

Il CCRR: "Non possiamo e non vogliamo vivere in un mondo di ingiustizie e diseguaglianze".

Il 20 novembre si è celebrata in tutto il mondo la Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza istituita 31 anni fa dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite.

Da quel 1989, alla convenzione hanno aderito 196 nazioni (l’Italia è entrata nel 1991 e tutti gli anni per la ricorrenza vengono organizzati a qualsiasi livello istituzionale, eventi durante i quali si approfondiscono i tempi legati all’infanzia e all’adolescenza e si fa il punto della situazione.

Quest’anno, nonostante le limitazioni imposte dalle norme anti-covid, anche il Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze di Passignano sul Trasimeno ha voluto far sentire la propria voce:

Lo facciamo con la consapevolezza che il momento storico che stiamo vivendo è delicato e difficile e che molti bambini, purtroppo più di altri, soffrono gli effetti di una emergenza sanitaria, economica e sociale che non ha avuto precedenti dalla seconda guerra mondiale in poi.

Se è fondamentale ricordare a tutti i diritti dei bambini lo è ancora di più quando questi vengono negati. Non possiamo e non vogliamo vivere in un mondo di ingiustizie e diseguaglianze.

Noi ragazzi del CCRR abbiamo aderito alla campagna ‘Go blue’ promossa da UNICEF e, con l’adesione del Comitato Provinciale di Perugia per l’Unicef- fondo delle N.U per l’infanzia, abbiamo chiesto al Sindaco di illuminare di blu la nostra bellissima Rocca Medievale.

Questa mattina i bambini delle classi quinte dell’istituto comprensivo “D. Birago di Passignano” avrebbero dovuto partecipare alla manifestazione “Diritti in piazza”, in Piazza Garibaldi ma le condizioni meteo avverse lo hanno impedito.

Una delegazione di alunni, in rappresentanza di tutti, si è riunita in Aula Magna alla presenza del nostro Dirigente e del Sindaco di Passignano ai quali vanno i nostri ringraziamenti per l’ attenzione e la disponibilità che mostrano, in ogni occasione, nei nostri confronti

I bambini hanno realizzato cartelloni, recitato poesie, fatto riflessioni. Siamo piccoli ma abbiamo sempre qualcosa da insegnare…anche ai più grandi.

Vogliamo concludere con le parole del Direttore generale Unicef, Henrietta Fore.’In questa giornata mondiale dell’infanzia, chiediamo ai governi, ai partner e al settore privato di ascoltare i bambini e di dare priorità ai loro bisogni. Mentre tutti noi reimmaginiamo il futuro e guardiamo avanti verso un mondo post pandemia, i bambini devono venire prima di tutto’.

W i diritti di tutti i bambini“.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!