Passignano, a teatro previsti 11 spettacoli in 5 mesi - Tuttoggi

Passignano, a teatro previsti 11 spettacoli in 5 mesi

Redazione

Passignano, a teatro previsti 11 spettacoli in 5 mesi

Presentata da "Il Gorro" la stagione di prosa 2019/20. Commedia, sociale e teatro per bambini
Lun, 14/10/2019 - 17:42

Condividi su:


Passignano, a teatro previsti 11 spettacoli in 5 mesi

Passignano punta ancora sul suo teatro come elemento di cultura e aggregazione essenziale per una comunità. È stata presentata ieri la nuova stagione teatrale Passignanese, a cura della compagnia “Il Gorro”che si svolgerà dal 6 dicembre 2019 all’8 maggio 2020, nell’auditorium E. Urbani. Si tratta di undici spettacoli scelti per accontentare tutti i palati.

Si va dalla commedia allo spettacolo impegnato nel sociale, fino ad arrivare al teatro per bambini, vera novità della stagione. Alla presentazione erano presenti rappresentanti dell’Amministrazione comunale, Fabio Forcucci Presidente della Compagnia “Il Gorro”, Maura Minozzi coordinatrice  e Gianni Poliziani regista.

“Dopo la scomparsa di Roberto Carloncelli è stato importante riuscire a ripartire e riproponendo una nuova stagione di prosa – ha detto il sindaco di Passignano – completa e di qualità. La presentiamo nella sala del Consiglio Comunale perché questo è il giusto contenitore per le attività culturali che si tengono nella zona”. Il Presidente Forcucci si è soffermato sulla parola “Amatoriale” affermando che questo termine acquisisce un significato importante in quanto le persone che ci lavorano lo fanno per passione, conciliano lavoro e teatro.

Il programma parte con una commedia di Eduardo De Filippo “Non ti Pago” proposta dalla compagnia teatrale “Le voci dentro” (6 Dicembre). Si prosegue con “Fiaba per Natale”, il primo dei due spettacolo dedicato ai bambini, (15 Dicembre), “Otto donne e un mistero” prodotto dalla compagnia “Il Gorro” (17 e 19 gennaio 2020). A chiudere la presentazione è stato il regista Poliziani che ha ricordato con affetto il suo predecessore dichiarando di aver trovato una compagnia già ben rodata: “l’8 maggio 2020 porteremo in scena “La bottega del caffè” di Carlo Goldoni – ha ricordato –  la seconda produzione firmata “Il Gorro” che sarà rappresentata da otto donne immerse in un thriller tra tensione, ironia e divertimento”.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!