Palio delle Barche, vince il rione San Donato - Tuttoggi

Palio delle Barche, vince il rione San Donato

Redazione

Palio delle Barche, vince il rione San Donato

Il drappo, realizzato quest’anno dall’artista Daniele Baldoni, è andato ai rossoblu dopo un'avvincente gara
Lun, 30/07/2018 - 15:26

Condividi su:


Si è conclusa con la vittoria del rione San Donato la 35a edizione del Palio delle barche di Passignano sul Trasimeno, con una gara tra le più avvincenti degli ultimi anni che ha visto scontrarsi fino all’ultimo colpo di remi le imbarcazioni di San Donato, Centro due e Oliveto.

Ad aggiudicarsi l’ambito drappo, realizzato quest’anno dall’artista Daniele Baldoni, è stato proprio il Rione contraddistinto dai colori rosso blu e dal pesce Lacustre persico, detto gobbo. Già dalla prima parte della gara in acqua, Centro 2 e San Donato avevano preso il sopravvento sugli altri avversari, fino al momento della boa: lì, a causa del loro scontro, ne ha approfittato il Rione Oliveto che si è così presentato primo al pontile ed è rimasto tale per tutto il percorso a terra con barche in spalla, portate da 60 ragazzi per ciascun rione tra le vie del borgo. Nel terzo e ultimo momento della competizione, il tratto di nuovo in acqua fino all’arrivo, il San Donato ha sorpassato gli avversari e si è qualificato primo. L’equipaggio vittorioso è composto dai due rematori Rodolfo Sessa e Roberto Baffetti e dalla portabandiera Alice Spaccini, oltre che dal capitano Alessandro Castellani.

L’ultima giornata della 35a edizione del Palio delle barche era stata aperta dal suggestivo corteo storico svoltosi per le vie del centro storico e per il Lungolago con figuranti in abito medievale che hanno incantato il numeroso pubblico a corso anche quest’anno a Passignano.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!