Palazzo Fraporta ospita il laboratorio musicale della scuola Garibaldi

Palazzo Fraporta ospita il laboratorio musicale della scuola Garibaldi

Quì si è tenuto il saggio finale di ”La musica racconta” presentato dai bambini

share

L’idea era quella di mettere a disposizione gli spazi del terziere per attività ed eventi durante tutto il corso dell’anno. E a dare il via al “progetto” sono stati i bambini della scuola elementare. Nel pomeriggio di lunedì 8 giugno Palazzo Fraporta (la curia, proprietaria dell’immobile, ha affittato con un contratto pluriennale i locali del palazzo al terziere) ha ospitato infatti il saggio finale del laboratorio “La musica racconta” frequentato dai piccoli allievi della scuola primaria “Giuseppe e Anita Garibaldi” di Narni Centro.

Il capo priore rossoblù Federico Sernicola ha accolto con entusiasmo la richiesta della scuola che ha potuto così usufruire degli spazi della struttura per mettere in scena lo spettacolo. I bambini si sono esibiti nell’area del chiostro esterno dell’edificio, presentando al pubblico il lavoro fatto durante l’anno grazie al coordinamento delle insegnanti e di Eleonora Bisaccioni che ha messo le sue conoscenze musicali al servizio degli alunni che hanno così potuto fare un viaggio tra le note dei musicisti più famosi, interpretando con il corpo note e suggestioni.

L’idea del terziere Fraporta, espressa tramite la voce del capo priore in occasione della presentazione della nuova struttura inaugurata per la 47esima edizione della Corsa all’Anello, è quella di far vivere il Palazzo, tutto l’anno non solo con le attività di terziere ma anche con eventi e manifestazioni.

I locali, infine, essendo fruibili tutto l’anno, potranno inoltre ospitare altre attività, come corsi di falegnameria, di sartoria e di cucina: Fraporta è disposta a mettere a disposizione il necessario per far si che il palazzo possa diventare un luogo di formazione importante, puntando grande attenzione agli ambiti che riguardano più da vicino la Corsa all’Anello.

share

Commenti

Stampa