Ospedali, a Perugia e Terni si riconvertono posti letto Covid

Ospedali, a Perugia e Terni si riconvertono posti letto Covid

Redazione

Ospedali, a Perugia e Terni si riconvertono posti letto Covid

Lun, 21/02/2022 - 20:19

Condividi su:


Tornano "bianchi" 16 postazioni a Perugia e 8 a Terni in area medica | La Regione: progressivamente riconversioni anche negli altri ospedali

Ospedali, a Perugia e Terni si riconvertono posti letto Covid, in ragione dell’attenuarsi dell’emergenza e dell’andamento pandemico.

Già da questa sera, lunedì, il commissario per la gestione dell’emergenza in Umbria, Massimo D’Angelo, ha disposto di riconvertire i posti letto di area medica in maniera progressiva e partendo dai due DEA di secondo livello per le necessità assistenziali delle discipline di alta specializzazione. I provvedimenti sono stati comunicati dall’assessore regionale alla Salute, Luca Coletto.

Nel dettaglio si dispone a partire da questa sera (lunedì) di riconvertire i posti letto di area medica da Covid a “bianchi” negli ospedali di Perugia (16) e di Terni (8).

Parallelamente, si dispone di riconvertire 12 posti letto di RSA nella struttura “Le Grazie” di Terni da Covid a non covid per le necessità di dimissioni protette.

Progressivamente – annuncia la Regione – saranno riconvertiti i posti letto degli altri presidi sulla base dell’andamento della pandemia.

Attualmente i pazienti con Covid ricoverati negli ospedali umbri sono 183, di cui 8 in terapia intensiva. A Perugia i pazienti sono 68, a Terni 45. Altri 16 pazienti Covid sono a Pantalla31 a Foligno, 20 a Città di Castello e 5 a Branca.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!