Ospedale Foligno, nuovo direttore: si insedia la dottoressa Orietta Rossi

Ospedale di Foligno, nuovo direttore: si insedia la dottoressa Orietta Rossi

Redazione

Ospedale di Foligno, nuovo direttore: si insedia la dottoressa Orietta Rossi

Ven, 19/04/2024 - 13:14

Condividi su:


Rossi succede a Zampolini che ha lasciato l'incarico per tornare a ricoprire il ruolo di direttore del dipartimento aziendale di Riabilitazione.

Cambio ai vertici della direzione dell’ospedale “San Giovanni Battista” di Foligno. Dopo due anni e tre mesi di direzione, buona parte dei quali improntati al superamento dell’emergenza pandemica, il dott. Mauro Zampolini ha lasciato l’incarico di direttore dell’ospedale per tornare a ricoprire il ruolo di direttore del dipartimento aziendale di Riabilitazione e di direttore della struttura complessa di Neurologia del nosocomio.

La dottoressa Rossi è la nuova direttrice dell’ospedale

A succedergli nella direzione dell’ospedale di Foligno è la dott.ssa Orietta Rossi, proveniente da un analogo incarico di direzione svolto presso l’ospedale “San Matteo degli Infermi” di Spoleto, durante il critico periodo dell’emergenza Covid-19.

Il passaggio di consegne è avvenuto oggi alla presenza di una nutrita rappresentanza di professionisti e responsabili dei reparti ospedalieri.

/MC-API/Risorse/StreamRisorsa

Il dott. Zampolini ha espresso profonda gratitudine per aver avuto l’opportunità di guidare l’ospedale di Foligno.

Nella fase più acuta della pandemia – ha ricordato con un po’ di commozione – il personale medico, delle professioni sanitarie, dei tecnici e degli amministrativi si è distinto per spirito di abnegazione, coraggio e dedizione nel fronteggiare le enormi criticità imposte dal virus. Grazie allo sforzo degli operatori, il nostro ospedale è riuscito a superare le sfide del periodo pandemico e ora può guardare con rinnovato slancio ai progetti di sviluppo futuri”.  

La dott.ssa Orietta Rossi, vantando una lunga e consolidata esperienza nella gestione ospedaliera, ha accolto con entusiasmo la nuova sfida professionale, consapevole delle grandi potenzialità insite nell’ospedale di Foligno, soprattutto in vista del percorso di integrazione con l’ospedale di Spoleto finalizzato alla creazione di un unico Polo ospedaliero di eccellenza per l’intera area.

/MC-API/Risorse/StreamRisorsa

Sono stimolata da questo nuovo incarico – ha dichiarato la dott.ssa Rossi – che assumo con spirito di servizio, certa di poter contare sulle competenze di un’equipe di professionisti di prim’ordine”.

Prima di approdare alla direzione di Spoleto, la dott.ssa Rossi ha ricoperto incarichi nella direzione medica di presidio all’Azienda Ospedaliera di Terni e presso lo staff di direzione dello stesso Ospedale di Foligno.

/MC-API/Risorse/StreamRisorsa

Il saluto del direttore Usl Umbria 2 Piero Carsili

Il direttore generale ff dell’Azienda Usl Umbria 2 dott. Piero Carsili, nel ringraziare il dott. Zampolini per l’impegno profuso, ha espresso soddisfazione per la nomina della dott.ssa Rossi, “convinto che le sue spiccate capacità organizzative forniranno un ulteriore impulso al miglioramento della qualità dei servizi e alla modernizzazione dell’ospedale di Foligno”.La direzione aziendale – ha affermato il manager sanitario – ha sempre posto la massima attenzione allo sviluppo di questa realtà ospedaliera, nella prospettiva di creare, attraverso l’integrazione con Spoleto, un Polo unico ospedaliero di eccellenza, efficiente ed efficace”.

Nell’ottica di un complessivo riassetto organizzativo in linea con i cambiamenti socio-demografici in atto, la Direzione Strategica della Usl Umbria 2 si è detta convinta della necessità di procedere speditamente verso una più stretta integrazione tra l’Ospedale e il Territorio, per essere in grado di gestire con appropriatezza l’aumento della domanda di assistenza legato all’invecchiamento della popolazione e alla crescente prevalenza delle condizioni croniche.

ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_foligno

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!