Orvieto, in tre rubano alimenti e cosmetici al Super | Polizia e Carabinieri li allontanano dal territorio - Tuttoggi

Orvieto, in tre rubano alimenti e cosmetici al Super | Polizia e Carabinieri li allontanano dal territorio

Redazione

Orvieto, in tre rubano alimenti e cosmetici al Super | Polizia e Carabinieri li allontanano dal territorio

I tre, di cui una ragazza minorenne, fermati proprio all'uscita dell'esercizio mentre tentavano la fuga in macchina con le buste piene di merce
Mer, 24/01/2018 - 10:28

Condividi su:


Ieri, 23 gennaio, operazione contro i reati di furto svolta dalla Polizia di Stato in collaborazione con l’Arma dei Carabinieri di Orvieto.

Intorno a mezzogiorno, una pattuglia del Commissariato di Orvieto ha notato una macchina ferma davanti ad un supermercato, con il motore acceso, e con l’uomo alla guida che si guardava nervosamente intorno. Nello stesso momento, è arrivata una pattuglia del NORM dei Carabineri che aveva ricevuto una segnalazione per la stessa autovettura.

Mentre i militari e gli agenti si stavano avvicinando alla macchina, due persone – un uomo e una donna – sono usciti di corsa dal supermercato e sono saliti nell’auto, che è stata subito bloccata prima che partisse in tutta fretta.

All’interno, oltre alle tre persone, una grossa borsa di plastica piena di alimenti e cosmetici, in particolare pezzi di parmigiano – senza scontrino.

I tre, tutti intorno ai 20 anni di età, hanno esibito documenti di identità rumeni e dal controllo sono emersi vari precedenti penali, tra cui un arresto per furto in flagranza in un esercizio commerciale di Roma lo scorso ottobre per uno di loro, che perquisito, è stato trovato con un capo d’abbigliamento occultato indosso, danneggiato a causa della rimozione della placca antitaccheggio.

Anche l’auto, intestata ad un quarto cittadino rumeno, è risultata non in regola, in quanto priva della copertura assicurativa ed è stata perciò sottoposta a sequestro amministrativo.

Parallelamente ai controlli sulle persone, sono stati effettuati degli accertamenti negli esercizi commerciali della zona ed è emerso che due negozi poche ore prima avevano subito il furto, uno delle numerose confezioni di formaggio e un altro del restante della merce non alimentare.

Tutta la refurtiva è stata restituita agli aventi diritto.  Ai due uomini è stato notificato il Foglio di Via con divieto di ritorno per tre anni da Orvieto, Fabro e Ficulle, mentre la donna, risultata ancora minorenne, non è stata munita di provvedimento di rimpatrio in virtù della minore età e sarà denunciata alla Procura per i minorenni di Perugia.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!