Ordigno bellico a Passignano, l'area messa in sicurezza

Ordigno bellico a Passignano, l’area messa in sicurezza

Redazione

Ordigno bellico a Passignano, l’area messa in sicurezza

Ordinanza del sindaco Pasquali, si attende l'intervento degli artificieri
Lun, 22/06/2020 - 21:19

Condividi su:


Ritrovato un ordigno bellico a Passignano sul Trasimeno. Con ordinanza numero 39 il sindaco Sandro Pasquali ha provveduto ad isolare la zona dove è stato ritrovato l’ordigno della Seconda guerra mondiale. Intorno all’ordigno creato un cordone di sicurezza di 100 metri.

Come informa il sindaco Sandro pasquali la zona è stata messa in sicurezza grazie all’intervento dei carabinieri, della protezione civile, della polizia municipale e degli operai comunali.

Io stesso – spiega il sindaco – mi sono recato subito sul posto insieme all’assessore Daniele Carazzo. L’area è in sicurezza, attendiamo l’intervento degli artificieri nella giornata di domani per le operazioni conseguenti. Ad ora e il luogo è presidiato sia dei proprietari che dalle forze di polizia, la Protezione civile Cover eseguirà turnazioni di fino a domani mattina per controllo e monitoraggio dell’area in questione“.

L’ordigno dopo oltre 70 anni dalla Seconda guerra

“Sono passati 75 anni dalla fine della Seconda guerra mondiale – conclude Pasquali – ma ancora nei nostri territori si trovano piccoli ordigni che vanno sempre messi in sicurezza seguendo tutte le procedure del caso, nessun allarmismo eccessivo ma la precauzione è sempre la migliore soluzione”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!