Onorificenze Repubblica, gli insigniti di Terni dal Presidente Mattarella - Tuttoggi

Onorificenze Repubblica, gli insigniti di Terni dal Presidente Mattarella

Redazione

Onorificenze Repubblica, gli insigniti di Terni dal Presidente Mattarella

Mar, 17/11/2020 - 10:13

Condividi su:


Onorificenze Repubblica, gli insigniti di Terni dal Presidente Mattarella

Sono 4 gli umbri insigniti dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per questo 2020 per la Provincia di Terni delle onorificenze dell’OMRI: 1 donna e 3 uomini nominati Cavalieri dell’Ordine al Merito della Repubblica.

E’ il primo tra gli Ordini nazionali ed è destinato, come recita la Legge istitutiva, a “ricompensare benemerenze acquisite verso la Nazione nel campo delle lettere, delle arti, della economia e nel disimpegno di pubbliche cariche e di attività svolte a fini sociali, filantropici ed umanitari, nonché per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari“.

Onorificenze, 4 Cavalieri a Terni

Quattro gli insigniti dal Presidente Sergio Mattarella. La cerimonia, solitamente tenuta il 2 giugno, quest’anno non si è potuta tenere a causa della pandemia da coronavirus.

In questi giorni però il Prefetto di Terni, Emilio Dario Sensi, sta provvedendo a consegnare le Onorificenze ai premiati nel corso di singoli incontri in cui è possibile garantire la massima sicurezza e distanziamento sociale.

Natascia Ciculi

Signora Natascia Ciculi, assistente amministrativo del Polo di Mantenimento delle Armi Leggere (ente ancora caro ai ternani quale Fabbrica d’armi). La proposta, partita dal Comandante del Pmal, il Brigadier Generale Vincenzo Sanfilippo, è stata accolta dall’OMRI e dal Capo dello Stato che ne ha firmato il decreto.

Dottor Giulio Di Sabato, originario della città dell’acciaio e residente a Milano, dal 2005 è Presidente di Assomoda Nazionale e consigliere di Confcommercio.

Maresciallo Maggiore Gianluca Maraca, originario di Narni e in servizio al Reparto investigativo dei Carabinieri di Roma si è particolarmente distinto in brillanti risultati nel contrasto alla criminalità.

Il medico e scultore Agapito Miniucchi

Dottor Agapito Miniucchi, medico, scultore e accademico dell’Accademia Pietro Vannucci di Perugia. Alla passione per l’attività sanitaria, ha aggiunto quello per l’arte divenendo uno degli scultori più apprezzati a livello internazionale. Tra le mostre a cui ha partecipato si ricorda la Quadriennale d’arte di Roma (1959), Mostra ufficiale del Festival dei due Mondi a Charleston (1977), l’antologica tenuta a Terni nel 2000. Ha inoltre illustrato le Laudi di Jacopone da Todi per l’Editore Laterza; “Le profezie del Beato Tomassuccio da Foligno” con la prefazione del poeta Cesare Vivaldi. Alcune sue opere sono conservate nei musei più importanti del mondo come al George Town University Washington USA; Shang Yue, Wu Tse An Pechino e al Museum of art di San Diego.
Dal 2007 il comune di Rocca Sinibalda (Rieti) dove è nato) ha inaugurato un museo a lui dedicato.

Ultimo articolo: gli insigniti nel 2019 della Provincia di Terni

(foto tratte da facebook e internet. In home page il Palazzo della Prefettura di Terni)

© Riproduzione riservata

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!