Omicidio di Terni, chiesta scarcerazione dell'assassino al Riesame - Tuttoggi

Omicidio di Terni, chiesta scarcerazione dell’assassino al Riesame

Luca Biribanti

Omicidio di Terni, chiesta scarcerazione dell’assassino al Riesame

L'avvocato dell'aggressore "Non è un pericolo sociale come sostiene il Gip"
Lun, 14/12/2015 - 19:56

Condividi su:


Omicidio di Terni, chiesta scarcerazione dell’assassino al Riesame

È stato depositato questa mattina il ricorso al Tribunale del Riesame di Perugia  per ottenere la scarcerazione dell’assassino del giovane operaio ucciso con una coltellata all’aorta addominale, il 21enne Majec Mjeshtri. Il legale difensore, avv. Massimo Proietti, sostiene la legittima difesa e ritiene che il suo assistito non rappresenti un “pericolo sociale”, così come scritto dal Gip di Terni, Natalia Giubilei, e che non ci sarebbe un reale pericolo di fuga, né di reiterazione del reato.

 “Per questo – ha dichiarato Proietti a TO – chiederemo la scarcerazione e il fermo agli arresti domiciliari. Il coltellino in possesso del mio assistito è del tipo ‘svizzero’, con una lama lunga non più di quattro dita, utilizzato per rispondere all’offesa portata dal suo ‘avversario’ che invece aveva un coltello a serramanico con una lama decisamente più lunga”.

Non ci sarebbe poi pericolo di fuga, poiché, sempre secondo l’avvocato “Lo stesso ragazzo ha collaborato fin da subito con le forze delll’ordine. È stato lui a portare gli agenti della Volante e della Mobile sulla fioriera all’incrocio tra Via Piemonte e Via Eugenio Chiesa, dove nascosto il coltellino. Non esiste dunque neanche il pericolo di un possibile inquinamento delle prove a suo carico”.

© Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!