"Olivagando" a Magione diventa la vetrina dell'olio del Trasimeno - Tuttoggi

“Olivagando” a Magione diventa la vetrina dell’olio del Trasimeno

Redazione

“Olivagando” a Magione diventa la vetrina dell’olio del Trasimeno

Mar, 09/11/2021 - 16:47

Condividi su:


Showcooking dell’oste Giorgione. Premi ai migliori oli dell’anno. Sabato 13 e domenica 14 novembre passeggiate, visite ai frantoi, degustazioni e musica

Produzione scarsa a causa delle condizioni climatiche, ma qualità elevata e in crescita grazie alle innovazioni tecnologiche e di processo apportate dai frantoi del territorio. È questa, in sintesi, la fotografia della stagione olearia in corso al Trasimeno di cui la vetrina principale sarà l’evento Olivagando in programma a Magione sabato 13 e domenica 14 novembre.

La manifestazione, inserita all’interno del cartellone di Frantoi aperti, è stata presentata lunedì 8 novembre alla cantina Pucciarella dall’assessore comunale alle attività produttive Silvia Burzigotti e dalla capo panel di Assoprol Umbria Angela Canale che, nell’occasione, ha anche tenuto una degustazione di oli del Trasimeno.

E proprio questi saranno i protagonisti della settima edizione del concorso oleario ‘La dolce goccia’ di cui le premiazioni si terranno nella giornata inaugurale della kermesse, alle 16.30 al castello dei cavalieri di Malta. “Il premio – ha commentato Canale – vuole offrire al pubblico una rassegna di oli del territorio, circa venti, per valutare la qualità che quest’anno verrà proposta sui mercati. È stata un’annata difficile, un po’ come tutte le ultime però. Allo stesso tempo, piccole realtà stanno dando vita a oli molto interessanti. Stiamo assistendo a una bellissima rivoluzione all’interno dei frantoi dove la qualità sta crescendo tantissimo e sempre più si sta rivalutando questo territorio”.

La premiazione sarà seguita da una tavola rotonda a cui interverrà, oltre alla stessa Canale, anche Roberto Morroni, assessore alle politiche agricole e agroalimentari della Regione Umbria, Michele Toniaccini, presidente di Anci Umbria, Matteo Baldeschi dell’azienda agraria Baldeschi e l’oste Giorgio Barchiesi, meglio conosciuto dal grande pubblico televisivo con lo pseudonimo di Giorgione, che al termine dell’incontro si esibirà, con il suo inconfondibile stile, in uno showcooking.

“Ripartiamo – ha dichiarato l’assessore Burzigotti – con un format rivisitato rispetto alle precedenti edizioni. Festeggeremo l’olio, l’olivo e i sapori d’autunno attraverso un insieme di attività, laboratori, visite ai frantoi, degustazioni, visite guidate in città, passeggiate tra i colli olivati, anche a cavallo, mostre, spettacoli e concerti. Saranno due giorni dedicati allo stare insieme. Abbiamo tanto desiderato ritrovarci per ricondividere momenti di socialità che ci sono stati preclusi per quasi due anni, e tutte le attività sono state pensate anche con questo obiettivo”.

Nel dettaglio, durante il weekend si potranno visitare i frantoi Faliero Mancianti, Fattoria Luca Palombaro, Azienda agricola Poetia e Cm Centumbrie. Al loro interno sono previste degustazioni e, in alcuni casi, pranzi e musica dal vivo. Da segnalare anche la premiazione della quinta edizione del concorso fotografico ‘Le dolci colline’, sabato 13 novembre alle 15.45 al castello dei cavalieri di Malta. Subito dopo, alle 16, alle 17 e alle 18, all’Ofifcina teatrale la Piazzetta, la compagnia teatrale di Magione si esibirà nello spettacolo ‘Olio e cabaret’. Chiuderà la giornata il concerto de Le Div4s Italiana Sporanos, alle 21 al teatro Mengoni.

Alla sala cinema Carpine, in piazza Matteotti, nei due pomeriggi sarà visitabile l’esposizione delle opere di artisti locali. Nel pomeriggio di domenica in piazza Don Minzoni si terranno laboratori di cucito e di inglese per bambini. In tutto il centro storico ci saranno varie postazioni dedicate alle degustazioni.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!