Nuovo console onorario d’Italia a Seattle è di Perugia, le congratulazioni di Romizi

Nuovo console onorario d’Italia a Seattle è di Perugia, le congratulazioni di Romizi

E’ Elisabetta Valentini, presidente dell’associazione gemellaggio tra le due città | Il Comune “Perugia si auspica con questa importante nomina di espandere i propri confini”


share

È di Perugia il nuovo console onorario d’Italia a Seattle. Si tratta di Elisabetta Valentini, già docente dell’Università degli Studi di Perugia e ai vertici del comitato per il gemellaggio tra Seattle ed il capoluogo umbro.

La dottoressa Elisabetta Valentini è stata nominata ufficialmente il 17 dicembre, subentrando al console onorario uscente Franco Tesorieri. Oltre all’adempimento dei generali doveri di difesa degli interessi nazionali e di protezione dei cittadini, eserciterà le funzioni consolari.  Il sindaco Andrea Romizi esprime quindi le sue congratulazioni al neo console onorario.

“Come presidente di Seattle – Perugia Sister City Association, il Comune di Perugia – si legge in una nota – ha avuto proficui e continui rapporti con la dottoressa Valentini, sanciti lo scorso ottobre dalla cerimonia di rinnovato patto di gemellaggio che lega Perugia alla città americana da 25 anni. Vista l’importanza e il ruolo internazionale che ricopre la città di Seattle, Perugia si auspica con questa importante nomina di espandere i propri confini grazie ad un rapporto di profonda e reciproca stima ormai ventennale. Un ringraziamento particolare va all’ex Sindaco Mario Valentini che nel 1993 strinse il patto di gemellaggio con il Sindaco di Seattle Norman B. Rice. Da allora, questo legame ha favorito incontri, collaborazioni e scambi fra le due comunità, con un’attenzione particolare alle giovani generazioni”.

share

Commenti

Stampa