Nocera Umbra, Corale fuori dalla Cattedrale: scoppia il caso

Nocera Umbra, Corale fuori dalla Cattedrale: scoppia il caso

Redazione

Nocera Umbra, Corale fuori dalla Cattedrale: scoppia il caso

Sab, 16/04/2022 - 14:43

Condividi su:


La presidente Marinangeli rende nota la questione e i dissidi

Corale fuori dalla chiesa, scoppia il caso. A segnalarlo è la presidente della Corale Santa Cecilia, Maria Marinangeli, in una dura presa di posizione: “Non sono bastati gli ininterrotti 123 anni di servizio, da monsignor Casimiri in poi, al parroco della Cattedrale di Nocera Umbra che forte della condivisione del Consiglio Pastorale, ha deciso di chiudere di fatto il rapporto che lega la Corale Santa Cecilia alla Cattedrale di Nocera Umbra. Si serrano, quindi le porte della Chiesa, lasciando fuori dalle animazioni liturgiche vecchi e nuovi cantori“.

Gli impegni

La presidente Marinangeli ricorda le difficoltà dopo la pandemia, “nonostante le quali non ha mai mancato nessuno degli appuntamenti solenni del 2021 e dell’inizio 2022, continuando a provare a studiare, e presentandosi regolarmente per eseguire il servizio liturgico di San Rinaldo 2021 e 2022,
Pasqua 2021, Immacolata Concezione 2021, Natale 2021, Epifania 2022. A queste celebrazioni vanno aggiunte le presenze nel 2021 alla Messa dei Contradaioli e della Madonna del Carmine e, da ultimo, la solenne celebrazione della Commemorazione alla MOVM Augusto Renzini del 26 marzo scorso
“.

La lettera

“Il parroco ha consegnato alla presidente Maria Marinangeli una
lettera in cui si legge: “Gentile presidente, dopo aver a lungo riflettuto e meditato – insieme al viceparroco P.Paolo Leoncio da Silva CMES – sentito espressamente il Vescovo Domenico Sorrentino, abbiamo convenuto nella decisione di riservare il servizio della corale in cattedrale, anno corrente, alle celebrazioni solenni officiate direttamente dal vescovo di Pasqua l’Assunzione di Maria e Natale. La decisione chiaramente è stata condivisa con il consiglio Pastorale nella riunione del 23 Marzo appena trascorso”.
Nessuna motivazione è stata resa nota sul perché di tale decisione se non quanto scritto dal parroco: “ la motivazione è stata quella di un tempo di discernimento e riflessione sul servizio e sulla presenza della corale nelle celebrazioni in cattedrale
”.

“Una decisione punitiva”

Per la presidente Marinangeli si tratterebbe di “una decisione punitiva, non si sa bene di quale colpa, presa dal parroco e dal consiglio pastorale senza alcun contradditorio, senza alcuna spiegazione. Il parroco ci ha incontrati, è con il Consiglio Pastorale che non ci hanno concesso di chiarirci. Per rispetto ci faremo da parte seppur col cuore gonfio di dolore”.

Il nuovo programma

Nuovo programma da parte della Corale Santa Cecilia, dunque, per il 2022, “fermo restando la disponibilità del coro a riaprire una porta dialogante con la Cattedrale per l’anno 2023, la nostra attività che proseguirà per la parte di studio, di ricerca, e di esecuzioni pubbliche. La Corale non avrà più accesso alle Liturgie della Cattedrale, ma non smetterà di prendere parte ad iniziative di valore. Rimangono i programmi già portati a conoscenza dell’Assemblea: a cominciare dalla partecipazione alla manifestazione “Incanto sulle vie di Francesco” del prossimo 03 giugno, il concerto di
Agosto, la XXXII Rassegna di Musica Corale e le partecipazioni agli eventi che ci verranno richiesti. Ed è pronto anche un grande progetto che verrà realizzato per il Ministero dei Beni Culturali in ottobre. Prosegue anche l’attività dedicata ai giovani coristi del Gi.Ca.No che raccoglie ormai una quindicina di ragazzi del territorio che si stanno impegnando con grande
passione. Ad oggi, la Corale Santa Cecilia rimane il punto di riferimento di una espressione culturale forte della Città ed anche un punto identitario di una tradizione secolare. Si chiudono le porte della Chiesa madre, ma non quelle del canto, della libera espressione musicale, della tradizione culturale secolare che la corale rappresenta
“.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!