Narni, presentata la festa di San Nicola a Perugia - Tuttoggi

Narni, presentata la festa di San Nicola a Perugia

Redazione

Narni, presentata la festa di San Nicola a Perugia

Gio, 06/12/2012 - 20:17

Condividi su:


Narni, presentata la festa di San Nicola a Perugia

La festa di san Nicola, sabato 15 dicembre, a Narni, chiuderà la 6ª edizione del progetto “Narni città della Corsa all’anello”, che riporta alla luce, durante l’anno, festività, tradizioni e riti del calendario medievale narnese. Un programma che parte, a maggio, con la tradizionale corsa in onore di san Giovenale, per tornare a giugno, con la mezza notte bianca di san Giovanni, e a settembre con l’anello di san Michele, fino alla festa di san Nicola di dicembre. Evento, organizzato dall’Ente Corsa all’anello, in onore del santo che ha dato origine alla figura di Babbo Natale, e presentato giovedì 6 dicembre all’hotel Brufani palace di Perugia. A illustrarne i dettagli c’erano Carlo Capotosti e Francesco Cabiati, rispettivamente segretario generale e responsabile pubbliche relazioni dell’Ente Corsa, Gianni Giombolini, assessore a cultura e turismo del Comune di Narni, oltre a Pierfrancesco Quaglietti, ufficio stampa di Pagine Sì!, azienda che aprirà proprio a Narni la convention nazionale, che si terrà, venerdì 14 dicembre, giorno precedente alla manifestazione. La giornata di sabato 15 si aprirà alle 11, nella sala del Camino del Museo Eroli, con un convegno dal titolo “Narni città della Corsa all’anello: realtà o utopia?”. “Un momento – ha spiegato Francesco Cabiati – per tracciare una sintesi di esperienze vissute, analizzarle e individuare modifiche e correttivi, affinché ci si confronti apertamente sul futuro del progetto, con chi lavora nell’Ente, ma anche con tutti coloro che vedono nelle nostre manifestazioni un volano economico e turistico. Posso dire che siamo solo al 30 per cento degli sforzi per una realizzazione piena e rigorosa del progetto e che il 2012 è stato un anno particolarmente brillante quanto a numero di presenze”. La giornata proseguirà tra visite guidate nella Narni sotterranea, in programma alle ore 12, 15 e 16, insieme ai laboratori per i più piccoli, a cura del Sistema museo, sul tema “Non buttare se vuoi addobbare”, alle 15.30, nel Museo Eroli. Per rispettare la tradizione natalizia, poi, non mancherà il “Mercato medievale de le strenne”, nel centro storico narnese, con diversi stand in rappresentanza di alcune categorie merceologiche non comuni, ma attinenti al periodo storico a cui la manifestazione si rifà. Ad animare il mercatino, ci saranno, alle 14.30, gli spettacoli di “Asinaria. Festival de li artisti de strada”, con l’esibizione di mangiafuoco, giocolieri, zampognari, che alle 19 sfileranno poi nella “Parata dei folli”. Presente, inoltre, l’allestimento di una sorta di ludoteca medievale con giochi in legno. Sosta obbligatoria, quella in piazza dei Priori, per divertirsi con i “Giochi di Saturno”, tra cui la tombola di beneficienza, il cui ricavato sarà devoluto alle famiglie bisognose della città, e il “Merchante in piazza”, il gioco del mercante in fiera vivente, riproposto con carte giganti. “Ritengo il 2012 – ha detto Carlo Capotosti – un anno molto positivo. Siamo riusciti ad organizzare tutti e quattro gli eventi, il che non è poco, dato che si parla pur sempre di volontariato. La corsa ha una grande connotazione anche nell’ambito della Federazione italiana giochi storici, di cui sono presidente”. Durante la giornata, infine, si terrà anche il consiglio dei sessanta membri dei terzieri Mezule, Fraporta e Santa Maria, che compongono l’Ente, per il rinnovo di una carica. “L’amministrazione comunale – ha concluso l’assessore Giombolini – vuole dimostrare che il progetto è strategico per la città grazie alle dinamiche che mette in moto, e il convegno sarà, proprio, l’occasione per ribadirne la centralità. Mi fa piacere, inoltre, che Pagine Si! abbia voluto ribadire la sua ‘narnesità’, aprendo la convention proprio nella nostra città”.

Aggiungi un commento