Mostra 'Seduzione e potere' raggiunge quota 8500 presenze in soli tre mesi - Tuttoggi

Mostra ‘Seduzione e potere’ raggiunge quota 8500 presenze in soli tre mesi

Redazione

Mostra ‘Seduzione e potere’ raggiunge quota 8500 presenze in soli tre mesi

Continua il successo dell'esposizione di Gualdo Tadino curata da Vittorio Sgarbi, dal 1 al 5 novembre con un unico biglietto si può fruire dell’intero percorso museale cittadino
Lun, 30/10/2017 - 18:02

Condividi su:


Mostra ‘Seduzione e potere’ raggiunge quota 8500 presenze in soli tre mesi

Un successo auspicato e raggiunto. La mostra ‘Seduzione e potere. La donna nell’arte tra Guido Cagnacci e Tiepolo’ in scena nella Chiesa Monumentale di San Francesco a Gualdo Tadino ha toccato quota 8.500 presenze in soli tre mesi. E c’è tempo fino al 3 dicembre per visitare l’esposizione, a cura di Vittorio Sgarbi, attraverso “un percorso irresistibile e intrigante, dove regna sovrana la donna che si mostra nel pieno del suo fascino seduttivo, con l’enfasi dei gesti e la nudità di corpi lascivi”.

Accanto alla mostra (aperta tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19, con visite guidate gratuite ogni venerdì, sabato e domenica) la città dell’arte, dell’acqua e della ceramica si prepara a ‘sedurre’ i turisti proponendo un affascinante percorso museale da mercoledì 1 a domenica 5 novembre, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18. Con l’acquisto di un unico biglietto, infatti, sarà possibile visitare tutti i musei di Gualdo Tadino, distanti appena 100 metri l’uno dall’altro: il Museo civico Rocca Flea, il Museo regionale dell’emigrazione ‘Pietro Conti’, il Centro culturale ‘Casa Cajani’ con il Museo della ceramica e il Museo archeologico Antichi Umbri e, infine, il Museo Opificio Rubboli.

Siamo più che soddisfatti – ha dichiarato il sindaco di Gualdo Tadino Massimiliano Presciuttiperché ci accorgiamo che sempre più persone apprezzano la nostra città e le sue bellezze. In questi mesi abbiamo accolto migliaia di studenti e turisti che hanno visitato la mostra curata da Vittorio Sgarbi ma anche gli altri musei del paese”. “Coloro che desiderano organizzare il pranzo o la cena dopo il percorso – hanno spiegato gli organizzatori – possono contattarci per avere l’elenco dei ristoranti convenzionati, che propongono menù completi a 18 euro”.

Per informazioni si può scrivere a info@roccaflea.com o museo@roccaflea.com oppure telefonare al numero 075.9142445.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!