Morto in ospedale, undici indagati

Morto in ospedale, undici indagati

Autopsia sul corpo dell’uomo deceduto il 7 gennaio dopo un intervento a un polmone


share

Autopsia in corso all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia sul corpo del paziente del reparto di Rianimazione deceduto il giorno dopo l’Epifania per complicazioni a seguito di un intervento ad un polmone. La Procura di Perugia ha infatti aperto un’inchiesta dopo la denuncia presentata dai familiari della vittima. I quali hanno giudicato sospette le procedure adottate dall’ospedale dopo il decesso.

Sulla base della denuncia presentata, la Procura ha aperto un fascicolo nei confronti di undici dipendenti dell’ospedale, tutti coloro cioè che erano intervenuti nell’operazione e che avevano successivamente avuto in cura il paziente poi deceduto.

Il pubblico ministero Valentina Manuali ha incarica dell’autopsia il dottor Luca Pistolesi, dell’Istituto di medicina legale di Perugia. Accertamenti in base ai quali si dovranno stabilire le condizioni del paziente prima e dopo l’intervento chirurgico e le cause della morte.

share

Commenti

Stampa