Massimiliano Bruno, Gianmarco Tognazzi e Ilenia Pastorelli ospiti al Metropolis di Umbertide

Massimiliano Bruno, Gianmarco Tognazzi e Ilenia Pastorelli ospiti al Metropolis di Umbertide

Il regista e gli attori incontreranno il pubblico al Cinema sabato 19 gennaio per la proiezione delle ore 19

share

Mancavano da un po’ di tempo gli ospiti al Metropolis di Umbertide che, per “rimediare”, ha deciso di calare un tris composto dal meglio del cinema italiano attualmente in circolazione: il regista Massimiliano Bruno, Gianmarco Tognazzi e Ilenia Pastorelli. L’occasione è la presentazione del film Non ci resta che il crimine (in programmazione al Metropolis da giovedì 17 a domenica 20) sabato 19 gennaio, per la proiezione delle ore 19. L’incontro sarà moderato dal critico perugino Simone Rossi. I tre saranno anche ospiti del Cinema comunale Sant’Angelo di Perugia alle 21.15.

Il film del romano Massimiliano Bruno, Non ci resta che il crimine, è uscito da appena una settimana ed è subito balzato in cima alla classifica dei film più visti. Bruno, dopo una lunga attività teatrale e due ruoli memorabili nelle migliori serie televisive prodotte ultimamente in Italia (L’ispettore Coliandro e Boris), esordisce al cinema nel 2011 con Nessuno mi può giudicare, commedia riuscitissima con Paola Cortellesi e Anna Foglietta. Questa è la sua sesta regia, che lo vede collaborare ancora con alcuni dei più talentuosi attori italiani (oltre a Tognazzi e la Pastorelli nel film ci sono anche Alessandro Gassmann, Marco Giallini e Edoardo Leo).

Gianmarco Tognazzi e Ilenia Pastorelli sono tra i volti più noti del cinema italiano. Una lunga carriera iniziata presto per il primo, figlio dell’indimenticabile Ugo Tognazzi, che lo ha visto collaborare con mostri sacri come Mario Monicelli e Woody Allen; più breve ma folgorante il percorso verso il successo professionale per la Pastorelli, giunta alla notorietà nel 2011 con la partecipazione al Grande Fratello e soprattutto con l’esordio nel cinema col film Lo chiamavano Jeeg Robot, insieme a Claudio Santamaria e Luca Marinelli, per il quale ha vinto il David di Donatello per la migliore attrice protagonista. Per lei anche un ruolo da coprotagonista in Benedetta follia insieme a un mostro sacro come Carlo Verdone.

I biglietti per il 19 dicembre possono essere acquistati tramite il circuito Liveticket oppure direttamente alla biglietteria del cinema durante gli orari di apertura.

share

Commenti

Stampa