L'Unione Nazionale Consumatori apre una sede a Spoleto - Tuttoggi

L'Unione Nazionale Consumatori apre una sede a Spoleto

Redazione

L'Unione Nazionale Consumatori apre una sede a Spoleto

Mar, 16/07/2013 - 09:07

Condividi su:


L'unione Nazionale dei Consumatori (U.N.C.) approda finalmente a Spoleto. E' di queste ore la notizia dell' apertura, in Viale Trento e Trieste n. 52, di una sede locale dell’Associazione per la tutela individuale e collettiva dei diritti dei consumatori, i cui responsabili e referenti saranno gli Avvocati Isabella Giasprini e Fabrizio M. Sansi. Iscritta nell'Elenco delle Associazioni a livello nazionale, l'U.N.C. nasce nel lontano 1955 per iniziativa del fondatore italiano Vincenzo Dona, padre del movimento consumerista italiano, con l'obiettivo di tutelare e rappresentare i consumatori attraverso proposte legislative e regolamentari ed una concomitante attività di formazione, informazione, consulenza e assistenza legale nei più vari settori della vita quotidiana, da quello dell'acquisto di beni e servizi (immobili, elettrodomestici, alimenti e vacanze), a quello della valutazione e gestione di rapporti a rischio, quali quelli con operatori professionali (banche e assicurazioni), a quello del pagamento di bollette e multe, sino a quello delle truffe contrattuali.

Gli organi territoriali si articolano in 150 Comitati e Delegazioni locali presenti in tutto il territorio nazionale su base principalmente volontaristica. La sua “mission” consiste nella difesa del cittadino-consumatore sia attraverso azioni singole, che attraverso azioni collettive mediante la costituzione di “class action” per far ottenere a gruppi di consumatori danneggiati risarcimenti collettivi mediante una effettiva attuazione delle disposizioni previste nel c.d. Codice del Consumo, introdotto in Italia con il D. Lgs. n. 206 del 6 settembre 2005. La finalità è quindi quella di riequilibrare la posizione di debolezza contrattuale ed economica del consumatore, attraverso l’utilizzazione di tutti gli strumenti costituzionali, tra cui, occorrendo, il ricorso all’autorità giudiziaria e amministrativa.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!