Luci spente in città per l'adesione del Comune alla campagna "M'illumino di meno" - Tuttoggi

Luci spente in città per l’adesione del Comune alla campagna “M’illumino di meno”

Redazione

Luci spente in città per l’adesione del Comune alla campagna “M’illumino di meno”

Venerdì 1 marzo, dalle 20 alle 23, la torre civica, i parcheggi di Villa Montesca e del Centro Servizi di Cerbara saranno al buio
Gio, 28/02/2019 - 17:19

Condividi su:


Luci spente in città per l’adesione del Comune alla campagna “M’illumino di meno”

Anche Città di Castello sarà tra le protagoniste della XV campagna nazionale “M’illumino di meno 2019”, collegata alla trasmissione di Radio 2 Caterpillar, che quest’anno è dedicata all’economia circolare.

Domani, venerdì 1 marzo, l’adesione all’iniziativa da parte dell’amministrazione comunale, attraverso gli assessorati all’Ambiente e ai Lavori Pubblici, sarà espressa con lo spegnimento, dalle 20 alle 23, degli impianti di illuminazione della torre civica e dei parcheggi di Villa Montesca e del Centro Servizi di Cerbara.

Alla base della campagna 2019 c’è l’impegno a sostenere il riutilizzo dei materiali, la riduzione degli sprechi, l’allontanamento del “fine vita” delle cose, attraverso un processo di rigenerazione dei prodotti. Dal 2005 l’obiettivo di “M’illumino di meno” è quello di sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema del risparmio energetico e sugli stili di vita sostenibili, che fanno stare bene senza consumare il pianeta. Spegnere le luci significa dare un segnale di attenzione all’ambiente, riducendo i consumi non indispensabili.

Aggiungi un commento