L'ON. LUCIANO ROSSI NOMINATO COMPONENTE NEL COMITATO TECNICO FAUNISTICO VENATORIO NAZIONALE - Tuttoggi

L'ON. LUCIANO ROSSI NOMINATO COMPONENTE NEL COMITATO TECNICO FAUNISTICO VENATORIO NAZIONALE

Redazione

L'ON. LUCIANO ROSSI NOMINATO COMPONENTE NEL COMITATO TECNICO FAUNISTICO VENATORIO NAZIONALE

Mer, 09/03/2011 - 18:36

Condividi su:


Con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (DPCM) del 21.01.2011 è stata conferita, all'on. Luciano Rossi, la nomina a componente del Comitato Tecnico Faunistico Venatorio Nazionale (CTFVN) da parte del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali – Dipartimento delle politiche competitive del mondo rurale ed economico – Direzione generale della competitività per lo sviluppo rurale.

Al CTFVN, istituito presso il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, che si rinnova ogni cinque anni, sono conferiti compiti di organo tecnico consultivo per tutto quello che riguarda l'applicazione della legge concernente norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio.

Nel Comitato figurano nomine autorevoli effettuate dal Ministero dell'agricoltura e dal Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare. La composizione del Comitato è stata integrata con i nominativi dei rappresentanti di istituzioni e associazioni di livello nazionale.

Sulla proposta del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, l'on. Luciano Rossi, rappresentante del Ministero stesso, è delegato a presiedere, in assenza del Ministro, il CTFVN.

La riunione, cui l'on. Rossi è invitato, quale nuovo componente del CTFVN, avrà luogo presso il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, il giorno 10 marzo c.a. alle ore 8.oo in prima convocazione, e alle ore 14.00 in seconda convocazione con, all'ordine del giorno, l'approvazione del verbale dell'ultima riunione del 12 gennaio 2010; la presentazione dei risultati del progetto “Problematiche gestionali legate allo storno in Italia (potenziamento delle informazioni relative ad un aspetto problematico dell'applicazione della direttiva U. E. 79/409); rapporto su attività di vigilanza venatoria (art. 33 Legge 157/92).

Nomi di spicco affiancano, tra i componenti del CTFVN, l'on. Luciano Rossi, che dichiara: “Nomina importante a firma del Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali e del Presidente del Consiglio dei Ministri, così come considerevole è la partecipazione, nel Comitato, di autorevoli rappresentanti.

Sarà necessario un forte impegno per far funzionare quest'organo importante, il cui compito principale deve essere quello di unire e aggregare, avvicinando il mondo agricolo al mondo venatorio, coniugandolo con un'attenzione particolare nei confronti della difesa dell'ambiente e della fauna, e dare il necessario e dovuto rilievo a temi così importanti e delicati.

Il Comitato Tecnico Faunistico Venatorio Nazionale – auspica l'on. Luciano Rossi – dovrà essere operativo e dovrà produrre, analizzare e fornire indicazioni sulle necessarie modifiche da effettuare nel prossimo futuro”.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!