Litigano su un treno e hanno merce rubata: doppia denuncia - Tuttoggi

Litigano su un treno e hanno merce rubata: doppia denuncia

Flavia Pagliochini

Litigano su un treno e hanno merce rubata: doppia denuncia

Sab, 09/01/2021 - 17:29

Condividi su:


Litigano su un treno e hanno merce rubata: doppia denuncia

Succede a Santa Maria degli Angeli, protagonista una coppia di Foligno. A operare la Polizia

Una brutta litigata per la merce rubata e costringe il capotreno a fermare un treno: è successo venerdì sera alla stazione di Santa Maria degli Angeli e il risultato è una doppia denuncia, per ricettazione e per interruzione di pubblico servizio. Protagonista della vicenda una coppia residente a Foligno, a operare gli agenti del commissariato di Assisi agli ordini del vicequestore aggiunto Francesca Domenica Di Luca. Lui un cittadino di origini marocchine, 32enne, e lei italiana, 19enne, sono stati denunciati per interruzione di pubblico servizio e ricettazione: da controlli più approfonditi, anche grazie alla testimonianza del capotreno che aveva notato i due in possesso di una voluminosa scatola di cartone, si è scoperto che la scatola conteneva capi di abbigliamento nuovi, muniti ancora di grucce, cartellini e placche antitaccheggio. Inoltre il 32enne nello zaino e la 19enne nella sua borsa avevano anche capi di abbigliamento e altri oggetti ancora muniti dell’etichetta riportante la prezzatura. I due, non riuscendo a giustificare la legittima provenienza della merce rubata, sono stati denunciati per il reato di ricettazione. Per il 32enne, già noto alle forze dell’ordine e risultato destinatario di un un ordine del Questore di allontanamento dall’Italia non ottemperato, è stato anche denunciato e sarà espulso.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!