Lirico Sperimentale Spoleto, la città si anima per le prove, i nuovi arrivi ed i ritorni graditi - Tuttoggi

Lirico Sperimentale Spoleto, la città si anima per le prove, i nuovi arrivi ed i ritorni graditi

Redazione

Lirico Sperimentale Spoleto, la città si anima per le prove, i nuovi arrivi ed i ritorni graditi

In corso le prove per la nuova opera d’avanguardia del celebre compositore Adriano Guarnieri "Fammi udire la tua voce"
Gio, 24/08/2017 - 12:50

Condividi su:


Lirico Sperimentale Spoleto, la città si anima per le prove, i nuovi arrivi ed i ritorni graditi

C’è fermento in città con il Lirico Sperimentale, pronto per la 71ma Stagione alle porte. Giornate intense al Teatro Caio Melisso, dove il regista Federico Grazzini, reduce dal successo con l’opera Nabucco a Caracalla, ha dato inizio alle prove per la nuova opera d’avanguardia del celebre compositore Adriano Guarnieri- Fammi udire la tua voce, ispirata al Cantico dei Cantici e diretta dal M° Marco Angius. Sul palcoscenico i danzatori animati dal coreografo Pieradolfo Ciulli, ma presto il palco si illuminerà anche grazie alle luci di uno dei più affermati light designer italiani, Alessandro Carletti.

Innovazione e tecnologia sono protagoniste in quest’opera, grazie ai sofisticati software di Carletti ma anche alla direttrice luci Eva Bruno. Tra una prova e l’altra a popolare il Caio Melisso sono presenti i tecnici spoletini, guidati dal capo-macchinista Paolo Zappelli. All’opera anche lo staff di scena, con i direttori Irene Lepore e Paolo Pannaccio. L’opera sarà in scena dall’8 settembre.

Nel frattempo i cantanti di Fammi udire la tua voce continuano instancabili le prove musicali a Villa Redenta con il M° Mariachiara Grilli. La Sala Monterosso è in continua funzione, con le prove e lo studio dei singoli cantanti, curati dai M° Diego Moccia, Corrado Valvo e Marco Simionato.

In Sala Petrassi Giorgio Bongiovanni, regista nato allo Sperimentale, ha dato inizio alle prove de L’impresario delle Canarie di Domenico Sarri, in scena dal 15 settembre al Caio Melisso per la direzione del M° Pierfrancesco Borrelli.

Anche “dietro le quinte” dei luoghi degli spettacoli c’è vita e movimento: la costumista spoletina Clelia de Angelis abita ormai la sartoria, purtoppo nella sede provvisoria di Via Filitteria a causa del terremoto, nei locali messi a disposizione dalla presidente dello Sperimentale Maria Chiara Profili.

Ma non è finita: in Via delle Murelle risuonano le voci dei bambini del Coro delle voci bianche diretto dal M° Mauro Presazzi, che nel Palazzetto Luciano Berio sta provando il coro dei monelli del I atto.

Le date della Stagione Lirica Sperimentale e le informazioni sui biglietti sono consultabili on line al sito www.tls-belli.it.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!