Lavoro, servono magazzinieri, cassieri, operi, contabili: gli annunci

Lavoro, servono magazzinieri, cassieri, operi, contabili: gli annunci

Redazione

Lavoro, servono magazzinieri, cassieri, operi, contabili: gli annunci

Lun, 15/11/2021 - 16:02

Condividi su:


Le richieste dalle aziende di Perugia, Foligno, Città di Castello, Bastia Umbra, Deruta | Nuove opportunità per i giovani col bando "Re-Work"

Servono magazzinieri, cassieri, operai, addetti alle vendite per le imprese di Perugia e della provincia. Chi è interessato può contattare l’agenzia al numero 075.9486092, sulla pagina di Facebook Somministrazione lavoro srl o su quella di LinkedIn, oppure può consultare il sito web www.somministrazionelavoro.com.

Le offerte di lavoro: gli annunci

Un addetto alla contabilità per azienda di Perugia. I requisiti richiesti sono esperienza pregressa nella mansione di 2 anni, buona conoscenza della contabilità generale, buone capacità relazionali, orientamento al cliente e problem solving. Si offre contratto a termine per sostituzione malattia con successiva possibilità di inserimento a tempo indeterminato;

Un addetto al magazzino, per azienda operante a Perugia nel settore industria, con competenze nell’elaborazione di fatture e bolle, esperienza nella mansione di un anno e disponibilità da subito. Si offre contratto a termine con successiva possibilità di inserimento diretto in azienda;

Due addetti gestione magazzino e produzione full time, con patente di guida B, per azienda di Città di Castello operante nel settore metalmeccanico. La risorsa dovrà essere motivata e flessibile e conoscere il pacchetto office. Si offre contratto a termine con possibilità di inserimento in azienda;

Un magazziniere full time per azienda di Perugia operante nel settore edile. Sono richiesti patentino muletto, disponibilità a lavorare il sabato, motivazione e flessibilità. Si offre contratto a termine con successiva possibilità di inserimento in azienda;

Un addetto alla cassa con esperienza minima nella mansioneper realtà imprenditoriale operante a Bastia Umbra nel settore alimentare. Si offre contratto di stage con successiva possibilità di inserimento in azienda;

Uno stagista addetto alla sala di un supermercato di Perugia. La risorsa deve essere motivata e flessibile ed essere disponibile a lavorare su turni. Si offre contratto di stage retribuito con successiva possibilità di inserimento diretto in azienda;

Un addetto alla linea di imbottigliamento e confezionamento prodotto per importante azienda di Foligno operante nel settore vitivinicolo. Requisiti richiesti: patentino muletto, attestato Haccp in corso di validazione e conoscenza di apparati elettronici di macchine per l’imbottigliamento e il confezionamento. Si offre contratto a tempo determinato con successiva possibilità di trasformazione a tempo indeterminato;

Un autista di macchine operatrici con patente C ed esperienza pregressa nella mansione anche minima, per azienda operante a Deruta nel settore metalmeccanico. Si offre contratto di inserimento diretto in azienda;

Un idraulico full time con esperienza pregressa nella mansione anche minima, per azienda operante a Perugia. Si offre contratto di inserimento diretto in azienda;

Cinque operatori telemarketing fulltimeper sviluppo attività a Perugia. La risorsa verrà inserita all’interno di un team di professionisti e dovrà occuparsi di attività di telemarketing finalizzate allo sviluppo commerciale aziendale. Sono richiesti motivazione e flessibilità, orientamento al risultato e problem solving. Si offre assunzione diretta in azienda con inquadramento in base all’esperienza maturata e sistema premiante al raggiungimento di determinati obiettivi.

Bando per i giovani, l’Ats

Intanto, sul fronte degli incentivi per le aziende interessate ad assumere, anche l’agenzia di lavoro interinale “Somministrazione lavoro srl” di Perugia ha aderito al bando della Regione Umbria “Re-Work”. Creando un’associazione temporanea di scopo (Ats) con “EcoTech engineering & servizi ambientali srl”.

“L’avviso si configura come strumento di inserimento e reinserimento lavorativo post-emergenza Covid-19 per coloro che parteciperanno – spiega Roberto Girolmoni, presidente dell’agenzia ‘Somministrazione lavoro srl’ e consulente del lavoro – attraverso dei percorsi di politica attiva utilizzando il ‘Bul’ (Buono umbro per il lavoro). Sono previste pertanto varie attività e la nostra Ats si occuperà dell’analisi e della valorizzazione delle competenze possedute e della riqualificazione verso i profili ricercati dal mercato del lavoro regionale. E al completamento di tali attività è prevista poi la concessione di incentivi a favore delle imprese interessate all’assunzione dei destinatari finali”.

I destinatari del bando

I destinatari del bando sono i Neet, giovani tra i 18 e i 29 anni che non studiano, non lavorano e non seguono percorsi di formazione, i percettori di Naspi (Nuova prestazione di assicurazione sociale per l’impiego) o di mobilità in deroga per area di crisi complessa, ex lavoratori autonomi che hanno cessato la propria attività a seguito della pandemia da Covid-19 (data di cessazione della partita iva a partire dal 23 febbraio 2020), disoccupati o inoccupati iscritti alla legge 68\99 “Norme per il diritto al lavoro dei disabili” ai sensi dell’art.8, oppure disoccupati di lunga durata e cassintegrati di imprese con unità produttive localizzate in Umbria a forte rischio di disoccupazione. Si può aderire all’avviso accedendo con le proprie credenziali Spid al portale regionale “Lavoro per Te Umbria” al link https://lavoroperte.regione.umbria.it e fissare un appuntamento presso un Cpi.

Il compito dell’Ats, costituita tra “Somministrazione lavoro srl” ed “EcoTech engineering & servizi ambientali srl”, è quella di gestire l’orientamento specialistico, volto ad esplorare le esperienze personali e professionali del destinatario, analizzare gli specifici fabbisogni e valutare le competenze spendibili nel mercato del lavoro; l’accompagnamento al lavoro, finalizzato alla rilevazione produttiva delle opportunità occupazionali, alla promozione del destinatario finale verso i potenziali datori di lavoro fino alle prime fasi di inserimento nell’impresa con l’individuazione anche di eventuali gap di competenze rispetto al fabbisogno espresso dalle imprese interessate all’inserimento lavorativo, che potranno essere colmate attraverso misure di formazione o di tirocinio; la formazione individuale e individualizzata, erogata in maniera mirata e personalizzata al fine di migliorare le competenze e le conoscenze del destinatario finale; e il tirocinio extracurriculare finanziato utile all’acquisizione delle competenze richieste dall’impresa interessata all’assunzione.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!