L'amanita phalloides colpisce ancora: intossicazione da funghi a Città di Castello - AGGIORNAMENTI - Tuttoggi

L'amanita phalloides colpisce ancora: intossicazione da funghi a Città di Castello – AGGIORNAMENTI

Redazione

L'amanita phalloides colpisce ancora: intossicazione da funghi a Città di Castello – AGGIORNAMENTI

Ven, 26/10/2012 - 12:52

Condividi su:


L'amanita phalloides colpisce ancora: intossicazione da funghi a Città di Castello – AGGIORNAMENTI

Aggiornamento ore 12.56 del 27 ottobre – La direzione sanitaria della ASL 1 comunica che i due pazienti ricoverati nelle U.O. Rianimazione degli ospedali di Città di Castello e di Gubbio-Gualdo Tadino sono stati trasferiti al Policlinico Umberto I di Roma a causa dell’'aumento dei valori delle transaminasi, cosa che conferma la prima diagnosi di intossicazione da Amanita.


Ore 12.52 del 26 ottobre – Due persone di nazionalità ucraina, un uomo e una donna, sono stati trasportati dal personale del 118 presso il Pronto Soccorso dell'ospedale di CIttà di Castello con sintomi di diarrea, vomito e dolore addominale: il fatto è accaduto ieri (25 ottobre, n.d.r.) intorno alle 19. A comunicarlo è la direzione del presidio ospedaliero dell'Alto Tevere.

Dall'anamnesi e dai primi accertamenti è stata diagnosticata una probabile intossicazione da Amanita phalloides.

Presi contatti con il centro antiveleni di Milano, è stato deciso il trasferimento dell'uomo, di circa 30 anni, nella U.O. Rianimazione dell'Ospedale di Città di Castello, e della donna, di circa 45 anni, nella U.O. Rianimazione dell'Ospedale di Gubbio-Gualdo Tadino.

Nel rispetto di quanto previsto nei protocolli per intossicazione da Amanita, sono tempestivamente iniziate le prime misure di tipo diagnostico e terapeutico. Attualmente le condizioni cliniche di entrambi i pazienti sono stabili, mentre proseguono gli esami diagnostici e la terapia disintossicante e di mantenimento.

Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!