Ladro col pallino del touchscreen. Furti e rapine di Iphone e IPad da Ponte San Giovanni a Perugia centro - Tuttoggi

Ladro col pallino del touchscreen. Furti e rapine di Iphone e IPad da Ponte San Giovanni a Perugia centro

Redazione

Ladro col pallino del touchscreen. Furti e rapine di Iphone e IPad da Ponte San Giovanni a Perugia centro

Mar, 11/12/2012 - 14:23

Condividi su:


Ladro col pallino del touchscreen. Furti e rapine di Iphone e IPad da Ponte San Giovanni a Perugia centro

Doveva avere un chiodo fisso. Oppure semplicemente era a caccia degli “oggetti del desiderio” più facili da rivendere ad acquirenti, più o meno ignari, della loro provenienza illecita. E’ stato identificato, arrestato e portato in carcere dagli agenti della mobile l’autore di numerosi furti e rapine di costosi tablet e smartphone commessi in città nei mesi scorsi . L’indagine è stata avviata grazie alle testimonianze delle vittime che hanno descritto il malvivente che con destrezza o con violenza ha sottratto in più circostanze gli oggetti. Tutti i racconti parlavano di un giovane di statura alta, corporatura magra, capelli corti e chiari, carnagione chiara e accento dell’est Europa.

Almeno quattro furti e rapine tra Ponte San Giovanni e Perugia centro – Da questi elementi gli investigatori della sezione antirapina hanno effettuato i sopralluoghi nei luoghi ove era “transitato” mettendo in atto i furti e le rapine. Finora gli sono stati attribuiti quattro episodi: Il 21 agosto in un negozio di via Settevalli, il giovane, fingendosi un clienteha sottratto, in un momento di confusione, un i-phone che era sopra al bancone per poi occultarlo nel suo borsello; Il 6 settembre in un negozio di Ponte San Giovanni, sempre fingendosi un cliente, distraeva il commesso e sottraeva un i-Phone dileguandosi. L’11 settembre in una negozio di Sanitaria del Centro sottraeva il telefono cellulare del negozio e quello di uno dei dipendenti lasciati momentaneamente incustoditi; infine il 19 settembre in via Mario Angeloni si è impossessato di un i-Pad dal bancone di un negozio di telefonia; inseguito dal proprietario che si era immediatamente accorto del furto aveva cercato di bloccarlo, ma il ladro per sfuggirgli e guadagnarsi la fuga lo aveva spinto violentemente a terra causandogli lievi lesioni.

L'arresto – Il giovane , 25enne di origini polacche ma da tempo residente a Perugia – Ferro di Cavallo, è stato rintracciato ieri mattina e tratto in arresto in esecuzione di una Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere emessa dal Gip di Perugia a seguito delle indagini della Squadra Mobile coordinate dalla locale Procura della Repubblica.


Condividi su:


Aggiungi un commento