La Sir chiude il 2021 con un'altra vittoria: Verona liquidata 3-0

La Sir chiude il 2021 con un’altra vittoria: Verona liquidata 3-0

Massimo Sbardella

La Sir chiude il 2021 con un’altra vittoria: Verona liquidata 3-0

Mer, 29/12/2021 - 21:53

Condividi su:


I Block Devils rispettano il pronostico e regalano un'altra grande prestazione ai Sirmaniaci giunti al PalaBarton

La Sir chiude il 2021 con un’altra vittoria. Al PalaBarton, davanti ai solito scatenati Sirmaniaci, i Block Devils liquidano Verona liquidata 3-0, come da pronostico.

I numeri del match premiano Perugia in tutti i fondamentali con la squadra di casa che batte meglio (9 ace contro 5), riceve meglio (54% di positiva contro 29%) ed attacca meglio (58% contro 41%), mentre a muro le due formazioni chiudono con 8 vincenti a testa.
Mvp un eccellente Oleh Plotnytskyi. Il mancino ucraino, beniamino del pubblico del PalaBarton, chiude con 18 punti con 5 ace e 2 muri. 15 i punti a referto di Leon (con 4 ace), 14 di un convincente Ter Horst (61% in attacco) con Grbic che, durante la partita, dà spazio anche Piccinelli e Travica
Nel finale abbraccio collettivo con la presenza, oltre che di Rychlicki stasera a referto in panchina, anche di Anderson e Mengozzi che si sono negativizzati proprio oggi uscendo dall’isolamento e che hanno seguito i compagni da bordo campo.

Sir Safety Conad Perugia – Calzedonia Verona 3-0
25-20; 25-20; 25-18

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: Giannelli 2, Ter Horst 14, Ricci 6, Solè 7, Leon 15, Plotnytskyi 18, Colaci (libero), Piccinelli (libero), Travica. N.e.: Rychlicki, Russo, Dardzans. All. Grbic, vice all Valentini.
VERONA VOLLEY: Raphael 2, Qafarena 14, Zanotti 7, Nikolic 6, Mozic 6, Magalini 4, Donati (libero). N.e.:, Asparuhov, Wounembaina. All. Stoytchev, vice all. Simoni.
Arbitri: Stefano Cesare – Antonella Verrascina
LE CIFRE – PERUGIA: 11 b.s., 9 ace, 54% ric. pos., 34% ric. prf., 58% att., 8 muri. VERONA: 8 b.s., 5 ace, 29% ric. pos., 10% ric. prf., 41% att., 8 muri

Wilfredo LEON VENERO, battuta durante Sir Safety Conad PERUGIA – Verona Volley, 15ª giornata Superlega Credem Banca, Campionato Italiano di Pallavolo Maschile Serie A1 2021-22. presso PalaBarton Perugia IT, 29 dicembre 2021. Foto: Michele Benda [riferimento file: 2021-12-29/_ND54595]
Wilfredo LEON VENERO, attacco durante Sir Safety Conad PERUGIA – Verona Volley, 15ª giornata Superlega Credem Banca, Campionato Italiano di Pallavolo Maschile Serie A1 2021-22. presso PalaBarton Perugia IT, 29 dicembre 2021. Foto: Michele Benda [riferimento file: 2021-12-29/_ND54558]
Perugia, esultanza durante Sir Safety Conad PERUGIA – Verona Volley, 15ª giornata Superlega Credem Banca, Campionato Italiano di Pallavolo Maschile Serie A1 2021-22. presso PalaBarton Perugia IT, 29 dicembre 2021. Foto: Michele Benda [riferimento file: 2021-12-29/_ND54549]
Sir Safety Conad PERUGIA – Verona Volley, 15ª giornata Superlega Credem Banca, Campionato Italiano di Pallavolo Maschile Serie A1 2021-22. presso PalaBarton Perugia IT, 29 dicembre 2021. Foto: Michele Benda [riferimento file: 2021-12-29/_NZ63002]
Sebastian SOLÉ, attacco durante Sir Safety Conad PERUGIA – Verona Volley, 15ª giornata Superlega Credem Banca, Campionato Italiano di Pallavolo Maschile Serie A1 2021-22. presso PalaBarton Perugia IT, 29 dicembre 2021. Foto: Michele Benda [riferimento file: 2021-12-29/_ND55337]
Nikola GRBIC, time-out, Perugia durante Sir Safety Conad PERUGIA – Verona Volley, 15ª giornata Superlega Credem Banca, Campionato Italiano di Pallavolo Maschile Serie A1 2021-22. presso PalaBarton Perugia IT, 29 dicembre 2021. Foto: Michele Benda [riferimento file: 2021-12-29/_ND55144]
Simone GIANNELLI, palleggio durante Sir Safety Conad PERUGIA – Verona Volley, 15ª giornata Superlega Credem Banca, Campionato Italiano di Pallavolo Maschile Serie A1 2021-22. presso PalaBarton Perugia IT, 29 dicembre 2021. Foto: Michele Benda [riferimento file: 2021-12-29/_ND54961]
Wilfredo LEON VENERO, attacco durante Sir Safety Conad PERUGIA – Verona Volley, 15ª giornata Superlega Credem Banca, Campionato Italiano di Pallavolo Maschile Serie A1 2021-22. presso PalaBarton Perugia IT, 29 dicembre 2021. Foto: Michele Benda [riferimento file: 2021-12-29/_ND54888]
Thijs TER HORST, Fabio RICCI, a muro durante Sir Safety Conad PERUGIA – Verona Volley, 15ª giornata Superlega Credem Banca, Campionato Italiano di Pallavolo Maschile Serie A1 2021-22. presso PalaBarton Perugia IT, 29 dicembre 2021. Foto: Michele Benda [riferimento file: 2021-12-29/_ND54871]
Oleh PLOTNYTSKYI, attacco durante Sir Safety Conad PERUGIA – Verona Volley, 15ª giornata Superlega Credem Banca, Campionato Italiano di Pallavolo Maschile Serie A1 2021-22. presso PalaBarton Perugia IT, 29 dicembre 2021. Foto: Michele Benda [riferimento file: 2021-12-29/_ND54843]
Fabio RICCI, attacco durante Sir Safety Conad PERUGIA – Verona Volley, 15ª giornata Superlega Credem Banca, Campionato Italiano di Pallavolo Maschile Serie A1 2021-22. presso PalaBarton Perugia IT, 29 dicembre 2021. Foto: Michele Benda [riferimento file: 2021-12-29/_ND54836]
Oleh PLOTNYTSKYI, attacco durante Sir Safety Conad PERUGIA – Verona Volley, 15ª giornata Superlega Credem Banca, Campionato Italiano di Pallavolo Maschile Serie A1 2021-22. presso PalaBarton Perugia IT, 29 dicembre 2021. Foto: Michele Benda [riferimento file: 2021-12-29/_ND54646]

La partita

Perugia sempre avanti nel primo set, con l’allungo che arriva sui servizi velenosi di Plotnytskyi. Leon e il muro fanno il resto e Perugia si prende la prima frazione 25-20.

In avvio di secondo set la Sir parte subito forte sfruttando il servizio di Plotnytskyi (4-0). La Sir allunga sul +6, ma Verona prova a rientrare, alza il muro e torna a -1 (13-12).

Perugia si ferma e gli ospiti mettono la freccia (16-15). L’ace di Leon riporta la Sir avanti. E ritrova concentrazione e punti, spinta da Ricci (22-18). E proprio sul turno in battuta del centrale la Sir si prende anche il secondo set 25-20.

Nuovo strappo iniziale di Perugia anche nel terzo set, che piazza subito un altro 4-0. Verona però non molla e si mantiene incollata a Perugia. ma nel finale i Block Devils spingono sull’acceleratore e si prendono set a match con il muro di Solè.

La soddisfazione di Leon

Così capitan Wilfredo Leon: “Siamo contenti di aver chiuso l’anno con una vittoria. È un momento difficile per tutti, di fronte avevamo una squadra che ha appena avuto dei contagi ed era importante mantenere un buon livello di concentrazione. Ringrazio il pubblico che è venuto stasera e buon anno a tutti. Cosa chiedo al 2022? Salute, amicizia e vittorie”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!