LA MARAN CI PRENDE GUSTO. DOMANI ALLE 16,00 AL PALAROTA - Tuttoggi

LA MARAN CI PRENDE GUSTO. DOMANI ALLE 16,00 AL PALAROTA

Redazione

LA MARAN CI PRENDE GUSTO. DOMANI ALLE 16,00 AL PALAROTA

Ven, 21/12/2007 - 15:45

Condividi su:


E' una Maran che ci ha preso gusto (quattro vittorie consecutive) quella che domani riceverà, al PalaRota, la visita dell'Archis Cus Chieti e che non vorrà mollare la presa, cercando di compiere un ulteriore sforzo prima della pausa di una settimana, che farà coincidere la fine del girone di andata con le festività natalizie. Pur avendo ancora negli occhi la splendida impresa infrasettimanale, che ha portato alla vittoria esterna in casa della Levinsson Roma, Algodão e soci si sono da subito concentrati sul prossimo avversario, quel Chieti, molto motivato se non altro per giocarci le residue chances di accedere alla Final Eight di Coppa Italia.

Finali per cui la Maran ha già staccato il biglietto con la vittoria di Roma. “Siamo veramente felici – dice il presidente D'Atanasio – di aver raggiunto questo obiettivo che era uno di quelli che ci eravamo prefissi ad inizio anno.”

I bluarancio cercheranno dunque di difendere la seconda posizione e mantenere inalterate le distanze che la separano dalla capolista Modugno (tre punti). Mister Monsignori non si pone limiti. “Dobbiamo puntare a rimanere al vertice; ma, per fare questo, anche se è una banalità, è necessario giocare partita dopo partita, preparando ogni impegno con il massimo scrupolo, così come abbiamo fatto sinora.”

E non mancherà di sicuro la concentrazione nel prossimo impegno con il Chieti, se non altro per chi ricorda il match dello scorso anno; a tre giornate dal termine gli abruzzesi, rivali diretti della Maran per l'accesso ai playoff, espugnarono il PalaRota con un secco 6-2 (5-0 solo nel primo tempo), con i portieri che fecero la differenza: giornata nera per Kuromoto e solita prestazione stile monstre del numero uno del Cus, Stefano Mammarella. Chi c'era non può nemmeno aver dimenticato anche il fantastico gol in sforbiciata volante del capitano abruzzese Cesar Corregiari, gesto più volte ciccato su Youtube.

Molto forte in attacco (gli abruzzesi hanno segnato una sola rete in meno rispetto a Levinsson e Maran), il Chieti può contare sul capocannoniere del torneo, Thiago Golodoni, autore di ben 15 reti in 12 partite!

Situazione pesante nell'infermeria spoletina: il capitano Clementini tornerà a disposizione solo ad anno nuovo; Ricardo e Gabù sono usciti malconci dalla battaglia di Roma e Milani è alle prese con un fastidioso virus influenzale; i tre dovrebbero esserci, ma il loro utilizzo sarà centellinato da mister Monsignori. Tra i convocati dovrebbe esserci anche Marco Maresca, esperto portierone, proveniente dal Perugia, che, stante il grave infortunio occorso a Dario Salci, affiancherà Barigelli e Michele D'Angeli almeno fino ad aprile.

Appuntamento alle ore 16.00 al PalaRota.


Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!