Infrastrutture, Frecciarossa, sanità, acqua al lago: l'assemblea della Lega Trasimeno

Infrastrutture, Frecciarossa, sanità, acqua al lago: l’assemblea della Lega Trasimeno

Redazione

Infrastrutture, Frecciarossa, sanità, acqua al lago: l’assemblea della Lega Trasimeno

Paratoie, progetto Trasimeno line, navetta per Chiusi, variante di Castiglione i temi dibattuti
Sab, 18/07/2020 - 16:25

Condividi su:


Infrastrutture, Frecciarossa, sanità, paratoie per l’acqua i temi discussi nell’assemblea della Lega Trasimeno, la prima dopo il Covid-19.

Un incontro ospitato a Città della Pieve, nella sala di Sant’Agostino, alla presenza degli iscritti ed eletti del territorio, del senatore della Lega Luca Briziarelli, del nuovo responsabile provinciale Manuela Puletti, del consigliere regionale Eugenio Rondini e del responsabile regionale del tesseramento Mauro Malaridotto.

Le nuove cariche nella Lega

Un’assemblea che è stata l’occasione per fare il punto sull’organigramma all’interno della Lega a livello regionale, provinciale e locale, dopo il definitivo avvio nazionale della struttura della Lega Salvini Premier.

I problemi del Trasimeno

E per fare un primo resoconto dell’attività svolta dalla Giunta Tesei,  “che ha avuto positivi e concreti risultati – scrive la Lega – anche nell’area del Trasimeno”: dalla risoluzione dell’annoso problema delle paratoie per portare acqua al Trasimeno, alla partenza del progetto Trasimeno line, alla prossima partenza della navetta per i collegamenti  con il Frecciarossa a Chiusi fino agli importanti contributi sul territorio e allo sblocco del progetto della variante stradale attesa da anni a Castiglione del Lago.

I nodi della sanità

Uno dei temi al centro dell’incontro è stato quello della sanità, molto sentito in tutto il Trasimeno e nell’alto orvietano. Sono infatti state valutate le problematiche relative sia alla medicina del territorio sia dell’emergenza urgenza che alla rete ospedaliera, sottolineando come l’area del Trasimeno, per anni la Cenerentola a livello regionale, deve poter contare su servizi efficienti ed efficaci per tutti i cittadini.

Le proposte dei cittadini

Dal pubblico sono arrivate anche diverse idee e proposte da sviluppare a livello regionale, come quelle del vice segretario della Lega Trasimeno, Augusto Peltristo che ha proposto di rendere operative e potenziare le tessere sanitarie con l’inserimento dei dati sanitari dei cittadini così da facilitare il lavoro dei medici sia in caso di emergenza-urgenza sia a vantaggio della struttura territoriale e ospedaliera.

Inoltre, sempre secondo le proposte di Peltristo, si dovrebbe guardare a un più efficiente utilizzo delle guardie mediche per facilitarne l’attività.

Il 9 agosto la Festa della Lega Trasimeno

Visto il grande successo avuto nel 2019 è stata riconfermata anche la seconda festa della Lega Trasimeno, prevista per domenica 9 agosto 2020. Un’occasione di dibattito e confronto con tutto il territorio.  

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!