"Incrocio di Ponte d'Avorio pericoloso, serve una rotonda", si attende la Provincia - Tuttoggi

“Incrocio di Ponte d’Avorio pericoloso, serve una rotonda”, si attende la Provincia

Davide Baccarini

“Incrocio di Ponte d’Avorio pericoloso, serve una rotonda”, si attende la Provincia

La proposta di Minciotti (Pd) Morani (Psi) e Vincenti (Tiferno Insieme) in Consiglio comunale, Secondi "Comune ha già inoltrato richiesta di messa in sicurezza"
venerdì, 15/11/2019 - 17:50

Condividi su:


“Incrocio di Ponte d’Avorio pericoloso, serve una rotonda”, si attende la Provincia

Nella recente seduta del Consiglio comunale di Città di Castello i consiglieri Massimo Minciotti (Pd), Vittorio Morani (Psi) e Vittorio Vincenti (Tiferno Insieme) hanno chiesto di realizzare una rotonda all’incrocio di Ponte d’Avorio (nella foto), dove c’è l’accesso per la discarica comunale di Belladanza.

Su quel punto confluiscono tre strade” ha detto Massimo Minciotti in rappresentanza dei firmatari “ed è stato teatro di gravi incidenti. Essendo la strada di proprietà della Provincia di Perugia chiediamo di attivare gli uffici per verificare la fattibilità della rotonda, per ridurre la pericolosità dell’incrocio e valutare se non sia possibile un concorso economico di Sogepu e Provincia”.

Luca Secondi, assessore ai Lavori Pubblici, ha letto una nota degli uffici, dalla quale emerge che “la richiesta di messa in sicurezza è già stata inoltrata dal Comune alla Provincia, con la richiesta di una segnaletica particolare. La Sogepu ha messo a disposizione il rilievo altimetrico ma la Provincia non ha dato nessun riscontro e il Comune, a settembre, ha sollecitato una risposta”.

Nella replica Vincenti ha detto: “I tempi della Provincia sono biblici, bene la volontà di farlo ma speriamo che non vada nel dimenticatoio. Quella curva ha una storia sinistra”.


Condividi su:


Aggiungi un commento