Incontro Amministrazione-volontari al Canile di Ferratelle, “Via a collaborazione fattiva”

Incontro Amministrazione-volontari al Canile di Ferratelle, “Via a collaborazione fattiva”

Sindaco e assessore ai Lavori pubblici hanno visitato la struttura e ribadito la possibilità di apportare modifiche sostanziali e interventi per migliorare anche l’aspetto sanitario e veterinario

share

Nuovi segnali positivi sulla “calda” situazione del canile comprensoriale di Ferratelle. L’amministrazione comunale di Gubbio, proprietaria della struttura, nella persona del sindaco e dell’assessore ai Lavori pubblici, ha incontrato questa mattina alcuni volontari, che si sono resi disponibili a contribuire a migliorare le condizioni dei cani ospiti e facilitare al massimo le adozioni.

Dopo la conferenza stampa svoltasi in Comune lunedì 12 febbraio, in cui sono stati puntualizzati e chiariti vari aspetti e reciproche posizioni, è iniziata una “collaborazione fattiva per reciproche intese”, assicurata dal primo cittadino e dai rappresenti presenti.

Sindaco e assessore hanno ribadito la possibilità di apportare modifiche sostanziali e interventi per migliorare anche l’aspetto sanitario e veterinario, con il contributo e la collaborazione di tutti, ferma restando la centralità del benessere dei cani, secondo principi di etologia che stabiliscono un trattamento adeguato alle loro esigenze fisiche e comportamentali, quando si trovano costretti in una situazione di forzata limitazione come nel canile.

Sarà possibile da subito intervenire per creare nuovi spazi delimitati per sgambature dei cani, soprattutto per quelli giovani e di grossa taglia, curare i cani più vecchi e favorire al massimo le adozioni, anche con campagne di sensibilizzazione tra la popolazione e nelle scuole.

share

Commenti

Stampa