Incentivi ai negozi che vendono prodotti alla spina

Incentivi ai negozi che vendono prodotti alla spina

Il Movimento 5 stelle deposita il disegno di legge regionale

share

Incentivi ai negozi che vendono prodotti alla spina e che quindi, limitando bottiglie e confezioni di plastica, contribuiscono a salvaguardare l’ambiente. Questa la finalità dell proposta di legge regionale depositata dai consiglieri pentastellati Maria Grazia Carbonari e Andrea Liberati.

Carbonari sottolinea che “grazie a differenti proposte di legge complementari, anche in Umbria continua la #PlasticFreeChallenge del Movimento 5 Stelle. Abbiamo molto apprezzato che il Consiglio delle autonomie locali abbia espresso parere favorevole alla nostra proposta contro la plastica a feste, sagre e mense pubbliche, valutandone il merito senza pregiudizi politici“.

Il Movimento 5 stelle ricorda che Piano regionale rifiuti già prevede l’obiettio di incentivare la vendita di prodotti alla spina. “Nel formulare proposte – conclude Carbonari – noi cerchiamo sempre di ricordare questo approccio, in modo che cittadini e imprese collaborino e non subiscano un impegno che può essere vinto solo con la reale partecipazionedi tutti. Solo così #iosonoambiente non sarà l’ennesimo hastag, ma un concetto realmente compreso e condiviso”.

share

Commenti

Stampa