Inaugurata la nuova sede Cisl e FNP Cisl a Nocera Umbra - Tuttoggi

Inaugurata la nuova sede Cisl e FNP Cisl a Nocera Umbra

Redazione

Inaugurata la nuova sede Cisl e FNP Cisl a Nocera Umbra

Ven, 19/11/2021 - 09:48

Condividi su:


La sala riunioni dei locali, è stata dedicata a un nocerino d’eccezione: Giuseppe Pestripino, siciliano di origine, umbro per la vita e insegnante.

Inaugurata la nuova sede della Cisl e della Fnp Cisl Umbria a Nocera Umbra. Nella giornata del 18 novembre, i vertici regionali e del territorio di Foligno, sia della confederazione che della categoria dei pensionati, hanno tagliato il nastro. Presenti anche il parroco per la benedizione e il sindaco Virginio Caparvi per un saluto istituzionale.

La sala riunioni

La sala riunioni dei locali, che si trovano in piazza Medaglia d’Oro, è stata dedicata a un nocerino d’eccezione: Giuseppe Pestipino, siciliano di origine, umbro per una vita e insegnante di professione. Presenti alla cerimonia anche i figli che, assieme al segretario Fnp Cisl di Foligno, Mario Propersi, hanno ricordato Pestipino e il suo impegno nel sindacato e per la cittadinanza tutta.

“Una persona sempre disponibile – ha affermato Propersi -, dalla quale si poteva e doveva imparare. Anche io, nel tempo, ho avuto modo di poter apprendere diverse cose da lui”.

La funzione del sindacato

A tagliare di persona il nastro è stato il segretario generale regionale Fnp Cisl Umbria Luigi Fabiani che nel proprio intervento ha ricordato quanto sia importante stare vicino alle persone e agli iscritti.

“Per questo – ha spiegato – presidi come questo, come quello di Nocera Umbra, sono indispensabili. In questa sede, come nelle altre dislocate in tutta l’Umbra, offriremo ascolto, consulenza e servizi”.

Il Segretario Generale, Angelo Manzotti

A ricordare il ruolo del sindacato è stato il segretario generale Cisl Umbria Angelo Manzotti, presente a Nocera Umbra assieme a tutta la segreteria regionale (Simona Garofano e Gianluca Giorgi) e al coordinatore per la Cisl dell’Area Sindacale Territoriale Foligno-Spoleto, Bruno Mancinelli.

“Il nostro ruolo ha uno strumento eccezionale, che deve essere ribadito nella propria importanza: quello della concertazione – ha affermato Manzotti -. In questo modo è possibile dialogare in maniera costruttiva e propositiva con le istituzioni. Con la categoria dei pensionati – ha proseguito – stiamo portando avanti la discussione con le amministrazioni comunali sui bilanci, per riuscire a mantenere a livello territoriale – soprattutto in questo momento di grande difficoltà – i servizi, cercando di non aggravare ulteriormente, da un punto di vista economico, sui cittadini. Sempre con la categoria dei pensionati, a tutti i livelli, siamo impegnati per riuscire ad approvare una legge nazionale per la non autosufficienza.

Questione – ha ricordato – che non riguarda solo i pensionati, bensì l’intera collettività, oltre che la persona coinvolta e anche tutta la sua famiglia. In primo luogo le donne, sulle quali grava ancora maggiormente il carico degli oneri familiari e di cura”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!