In viale della stazione ad alta velocità e rifiuta alcol e drug test, denunciata 46enne

In viale della stazione ad alta velocità e rifiuta alcol e drug test, denunciata 46enne

Redazione

In viale della stazione ad alta velocità e rifiuta alcol e drug test, denunciata 46enne

Ven, 20/05/2022 - 16:33

Condividi su:


La donna in viale della stazione ad alta velocità, inseguita per alcuni km: denunciata e multata, scatta anche ritiro della patente

Con l’auto ad alta velocità lungo il viale della Stazione, inseguita dalla polizia prima finalmente di fermarsi e poi si rifiuta di sottoporsi ad alcol e drug test. E’ stata per questo denunciata e multata una donna di 46 anni di Spoleto.

Gli agenti del commissariato di Spoleto erano impegnati nel pattugliamento cittadino in viale Trento e Trieste (il viale della stazione appunto) quando, in lontananza, hanno notato sopraggiungere un’auto ad altissima velocità, incurante dei numerosi incroci a raso, delle abitazioni e degli attraversamenti pedonali che, anche in orario notturno, risultano spesso trafficati.

Gli operatori, a quel punto, hanno seguito il veicolo per alcuni chilometri attivando anche i dispositivi di segnalazione luminosa. Fermata dagli agenti, la 46enne, che fin da subito ha mostrato segni di alterazione psicofisica, è risultata avere a carico precedenti per guida sotto l’influenza di alcool e uso personale di sostanze stupefacenti.

Nell’invitare la donna a sottoporsi ai controlli finalizzati a verificare l’eventuale assunzione di bevande alcoliche o di sostanze psicotrope, gli operatori si sono visti opporre un netto rifiuto. Al termine delle formalità di rito, quindi, la 46enne è stata deferita all’Autorità Giudiziaria per il rifiuto a sottoporsi agli accertamenti sull’uso di sostanze stupefacenti.

Alla stessa, inoltre, è stata ritirata la patente di guida ed è stata contestata la sanzione pecuniaria per la violazione dell’art. 141, comma 3 del Codice della Strada, per aver tenuto una velocità non commisurata alle condizioni del traffico in ore notturne.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!