Il sottosegretario: superare il numero chiuso a Medicina e nelle specialità - Tuttoggi

Il sottosegretario: superare il numero chiuso a Medicina e nelle specialità

Redazione

Il sottosegretario: superare il numero chiuso a Medicina e nelle specialità

Coletto ha incontrato il rettore Moriconi e visitato gli ospedali di Perugia e Foligno
Sab, 09/02/2019 - 10:20

Condividi su:


Il sottosegretario alla Salute, Luca Coletto, in Umbri per visitare il reparto di terapia intensiva neonatale e la centrale operativa 118 e per un incontro con il rettore dell’Università degli studi di Perugia. ad accompagnare il sottosegretario, i parlamentari della Lega Donatella Tesei e Luca Briziarelli, Virginio Caparvi, Riccardo Augusto Marchetti e Simone Pillon. Quest’ultimo ha commentato: “Grazie a Luca Coletto, sottosegretario di Stato alla Salute, per aver accettato il mio invito a venire in Umbria per alcuni incontri sul territorio, a Foligno e Perugia“.

È stata un’occasione importante – ha proseguito Pillon – per incontrare gli operatori, ascoltare le esigenze del territorio e approfondire alcuni temi di notevole rilevanza per il Paese e priorità per il Governo, quali l’autonomia delle Regioni e la sanità federale, il superamento del numero chiuso alla facoltà Medicina e nelle specialità, la possibilità di forme di collaborazione nei reparti per i medici rimasti fuori dalla specializzazione, la valorizzazione della day e week surgery dei day hospital, rilanciando la proposta dell’ospedale di comunità“.

La giornata si è conclusa all’Università degli Studi dove l’on. Coletto ha incontrato il magnifico rettore e i docenti delle facoltà di medicina e di veterinaria. “Al sottosegretario – ha aggiunto Pillon – ho sottolineato la necessità di abbreviare i tempi delle liste di attesa, e la richiesta di una particolare attenzione alla natalità e alla medicina per i bambini e per gli anziani. Ancora una volta, la Lega e il governo confermano la propria cura verso i cittadini e verso il territorio umbro“.

In occasione della visita, la governatrice umbra Catiuscia Marini e l’assessore alla Sanità Luca Barberini hanno detto di aver apprezzato la visita del sottosegretario Coletto alle strutture sanitarie di Foligno e Perugia perché ha consentito di verificare la qualità della sanità umbra, ribadendo però la necessità di maggiori risorse.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!