Il Deruta spaventa il Foligno nel derby della quarta giornata/ Al “Blasone” è “solo” 1-1 - Tuttoggi

Il Deruta spaventa il Foligno nel derby della quarta giornata/ Al “Blasone” è “solo” 1-1

Redazione

Il Deruta spaventa il Foligno nel derby della quarta giornata/ Al “Blasone” è “solo” 1-1

Dom, 22/09/2013 - 19:16

Condividi su:


Da.Bac.

La quarta giornata del campionato di serie D girone E ha riservato un’inaspettata sorpresa ai circa 600 spettatori del “Blasone”. Il Deruta, infatti, ultimo a zero punti e ospite del Foligno, a punteggio pieno, ha davvero giocato una grande partita. Meritatissimo, dunque, il punto conquistato, anche se, per il gioco espresso nella ripresa, i derutesi sono andati anche vicino alla vittoria.
Il primo tempo ha comunque visto partire forte i padroni di casa che, al 6’, si sono fatti vedere dalle parti di Zenga con Porricelli: quest’ultimo, ricevuto un cross da Adamo, ha però sparato alto dopo l’uscita a vuoto del portiere.
0-1. Al 15’ arriva però l’inaspettato vantaggio del Deruta: Gesuele, su un cross dalla destra di Ventanni, insacca di testa l’1-0.
1-1. Gli ospiti, però, non fanno in tempo a finire di esultare che i falchetti, da grande squadra, pareggiano appena 2 minuti dopo: da una punizione di Galbiati, il liberissimo Menchinella non può far altro che appoggiare la palla in rete di testa. Difesa del Deruta, in questa occasione, con grosse colpe.
Il Foligno riesce a tenere anche il pallino del gioco ma al 28’ sono gli ospiti a sfiorare il gol del 2-1: Calcagni scarica ancora per l’accorrente Giosuele che spara in porta impegnando Biscarini in un vero e proprio miracolo.
Al 34’ sono i biancoazzurri ad offendere con Bevilacqua che serve Menchinella per la testa: la palla supera il portiere ma anche la porta.
La ripresa dopo una sfuriata iniziale del Foligno con un tiro di Bevilacqua parato da Zenga è tutta di marca derutese.
Gli ospiti, corti e compatti, si propongono in avanti con costanza e al 54’ Berradi chiama Biscarini ad un altro miracolo.
Al 66’ il Deruta ha un’occasione da calcio d’angolo con Gesuele che “spizza” per Eramo, fuori di poco.
Al 71’, Ventanni si avvicina alla porta folignate con uno slalom tra due uomini e chiama Biscarini al terzo miracolo della partita
Il Foligno sebbene subisca gli ospiti, riesce comunque a mantenere il pareggio. Il Deruta, nella ripresa, ha mostrato di saper girar bene la palla e proporsi in avanti, mentre i padroni di casa non hanno praticamente mai tirato in porta. L’unica occasione del secondo tempo folignate è stato il diagonale finito fuori scoccato dal neo entrato Chiani al 75’.
Finisce dunque 1-1 con le squadre che si prendono un tempo a testa e un punto in classifica. Il Foligno è sempre primo in classifica, a quota 10 punti, in compagnia di Pianese e Pistoiese.

Tabellino

Foligno: Biscarini, Ciampa, Mencarino, Galbiati, Ciurnelli, Adamo, Urbanelli (70’ Fondi), Menchinella, Porricelli, Bevilacqua (80’ Brescia), Agostini (75’ Chiani).
A disposizione: Rospetti, Polpetta, Zeetti, Settepassi, D’Avino, Chiani, Brescia, Luchini Fondi. All. Nofri
Deruta: Zenga, Pilleri, Eramo, Loiodice, Mariani, Ventanni, Berradi, Calcagni, Gesuele, Pacalau, Tommasini. A disposizione: Laloni, Bonaiuti, Gigli, Bellucci, Scarabattoli, Sgambato, Sacchetti, Lepri, Antonelli F. All. Mattoni
Marcatori: 15’ Gesuele (D), 17’ Menchinella (F)
Ammoniti: Galbiati (F), Ciampa (F)
Arbitro: Meleleo di Casarano

Leggi anche: “Il Commento del Tifoso”

http://tuttoggi.info/articolo/58365/

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!