Il Cisom Spoleto potenzia l’ambulatorio medico grazie a Federfarma

Il Cisom Spoleto potenzia l’ambulatorio medico grazie a Federfarma

I titolari di farmacia regalano apparecchiature multi-analisi/Saranno possibili valutazioni di glicemia, colesterolo e di altri parametri utili

share

Federfarma Perugia, associazione sindacale dei titolari di farmacia della provincia di Perugia, prosegue nel suo percorso di vicinanza alle associazioni impegnate in attività di prevenzione o assistenza volontaria in campo sanitario. Dopo la partnership con l’Associazione italiana Lions per il Diabete che ha portato all’istituzionalizzazione di due giornate annuali di prevenzione del Diabete Tipo 2 organizzate su scala regionale, Federfarma ha avviato una collaborazione con il Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta – Gruppo di Spoleto, da anni impegnato sul territorio attraverso molte iniziative sociali tra le più recenti delle quali l’apertura di un ambulatorio medico per una prima assistenza sanitaria alle persone indigenti o con difficoltà ad accedere alle prestazioni del servizio sanitario nazionale.

Federfarma ha donato al Cisom di Spoleto, coordinato dal capogruppo Dante Rossi, un apparecchio multi-analisi e una centrifuga da laboratorio per poter esaminare i principali valori sanguigni (glicemia, colesterolo, trigliceridi, emocromo,ecc.) utili a una prima diagnosi in grado di orientare il paziente verso più approfonditi controlli.

L’ambulatorio del Cisom di Spoleto, diretto dal dottor Massimo Zuccaccia e aperto il lunedì e il mercoledì pomeriggio in via Fratelli Cervi a Spoleto, si arricchisce dunque di un nuovo macchinario che consentirà ai volontari dell’Ordine di Malta di operare nelle migliori condizioni possibili.
La donazione è stata presentata questa mattina nella sede del Cisom a Monteluco di Spoleto dal capogruppo del Corpo italiano di soccorso dell’Ordine di Malta Dante Rossi, dal direttore sanitario dell’ambulatorio Cisom Massimo Zuccaccia e dal presidente di Federfarma Perugia, Gianluca Ceccarelli. Presente all’incontro, in rappresentanza dell’amministrazione comunale il comandante dei vigili urbani di Spoleto Vincenzo Russo.

share

Commenti

Stampa