Il cedro ultracentenario di Sigillo torna a illuminarsi grazie al Sasu - Tuttoggi

Il cedro ultracentenario di Sigillo torna a illuminarsi grazie al Sasu

Redazione

Il cedro ultracentenario di Sigillo torna a illuminarsi grazie al Sasu

Dopo 20 anni il Comune ha deciso di tornare a montare le luci sul gigantesco albero, le operazioni del Soccorso Alpino sono durate due giorni
Dom, 08/12/2019 - 20:13

Condividi su:


Il cedro ultracentenario di Sigillo torna a illuminarsi grazie al Sasu

Dopo venti anni il Comune di Sigillo ha deciso di tornare ad illuminare uno dei suoi alberi storici. Si tratta del “Cedro del Libano di Linneo” che, con un tronco di 3,50 metri di circonferenza ed oltre 20 metri di estensione, è una delle piante più grandi del territorio.

Ovviamente, per evidenti ragioni di competenza e sicurezza, il gigantesco albero non poteva essere scalato da chiunque, quindi si è resa necessaria la collaborazione del Soccorso Alpino e Speleologico dell’Umbria. Le operazioni di montaggio delle luci sono durate ben due giorni.

Aggiungi un commento