"I piccoli giochetti del sindaco Diego Guerrini e il conto salato che sta pagando Gubbio" - Tuttoggi

“I piccoli giochetti del sindaco Diego Guerrini e il conto salato che sta pagando Gubbio”

Redazione

“I piccoli giochetti del sindaco Diego Guerrini e il conto salato che sta pagando Gubbio”

Sab, 10/11/2012 - 20:00

Condividi su:


“Non consento a nessuno di strumentalizzare le dimissioni subito rientrate, grazie a un chiarimento del tutto naturale”. Riprende le parole del sindaco Guerrini, inviate ieri ai mezzi di comunicazione cittadini, il consigliere di Gubbio Partecipa Carlo Pierotti in una sua nota. “Che significa, signor Sindaco questa affermazione?” – si chiede Pierotti -. “Non la fanno pensare le riflessioni che provengono dal coordinamento dei Socialisti eugubini?”. Non solo: Pierotti cerca di fare un sunto delle dichiarazioni di tutte le forze politiche che in questi giorni si sono espressi a proposito del baillame di dimissioni all'interno dell'amministrazione comunale. “I fatti di questi giorni – si legge nel documento – destano preoccupazione sulla situazione politica della nostra città” si legge nella nota del Psi. “I Democratici per Gubbio in una nota affermano la necessità di ripartire da zero, ragionando su Giunta, presidente del Consiglio comunale, capogruppo consiliare e incarichi di partito. L’assessore Tinti si autosospende e Sel dichiara che “le dimissioni dell’assessore Di Benedetto, anche se appaiono superate, non possono essere politicamente sottovalutate o ricondotte e circoscritte a un semplice confronto tra spigolature caratteriali dei protagonisti”.
A questo punto Pierotti trae le sue conclusioni: “A questa maggioranza dobbiamo ricordare che rappresentate tutti noi cittadini, uomini e donne di questa città? Siamo noi eugubini tutti, politici e non, che non dovremmo consentirvi di strumentalizzare una città intera, un’istituzione come la Giunta comunale, per i vostri imperscrutabili piccoli giochetti”.
“Dovreste chiedere scusa a tutti noi” – conclude Pierotti. “Invece, non sapendo come giustificarvi, fate pure gli offesi se qualcuno vi chiede ragione del vostro disorientante comportamento. La triste, banale verità di questa vicenda è che voi digerite tutto pur di mantenervi attaccati ai vostri piccoli posti. Il conto più salato, purtroppo per noi, lo sta pagando Gubbio”. (Ale. Chi.)

Articoli correlati: A Gubbio la maggioranza si riunisce mercoledì. Casagrande (Pd) in difesa del sindaco Guerrini

Gubbio, autosospesa l'assessore Michela Tinti. Dopo Di Benedetto un altro giallo politico. Guerrini: “no alle strumentalizzazioni”

Pace fatta tra Guerrini e Di Benedetto: respinte le dimissioni dell'assessore

Terremoto politico a Gubbio, l'assessore Di Benedetto presenta le dimissioni: ecco la lettera. Strappo nell'amministrazione Guerrini

Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!