I giovani della Diocesi di Spoleto-Norcia sono partiti per la Giornata Mondiale della Gioventù di Madrid - Tuttoggi

I giovani della Diocesi di Spoleto-Norcia sono partiti per la Giornata Mondiale della Gioventù di Madrid

Redazione

I giovani della Diocesi di Spoleto-Norcia sono partiti per la Giornata Mondiale della Gioventù di Madrid

Ven, 12/08/2011 - 10:33

Condividi su:


Nella notte tra giovedì 11 e venerdì 12 agosto sono partiti, in pullman, i sessantuno giovani dell’Archidiocesi di Spoleto-Norcia che parteciperanno alla
Giornata Mondiale della Gioventù in programma in Spagna, a Madrid, dal 16 al 21 agosto prossimi. L’Arcivescovo Renato Boccardo si è recato in Piazza della Vittoria per salutarli e augurargli buon viaggio. Il Presule li raggiungerà in Spagna martedì 16agosto, dopo aver presieduto le celebrazioni dell’Assunta a Spoleto.

Insieme a moltissimi loro coetanei delle altre diocesi dell’Umbria e a quelli provenienti dai cinque Continenti, vivranno un’esperienza di fede significativa centrata sul tema proposto da Benedetto XVI: «Radicati e fondati in Cristo, saldi nella fede» (cfr Col 2,7). I giovani sono accompagnati da: don Davide Travagli, responsabile della Pastorale Giovanile diocesana; don Jozef Gercàk, coadiutore delle parrocchie del Duomo e di S. Gregorio a Spoleto; don Alessio Kononov, vicario parrocchiale di Norcia; suor Anna Maria Lolli, delle Figlie dei Sacri Cuori di Gesù e Maria che svolge il suo servizio nella Pastorale Giovanile diocesana; da frà Andrea Patanè dei Fratelli Francescani Missionari del Cuore di Gesù e di Maria Immacolata. Con loro ci sono anche alcuni giovani di Chieti, di Pescara e altri accompagnati dai Padri Dottrinali di Roma e Salerno. Il giorno prima della partenza, la sera di martedì 10 agosto, l’Arcivescovo Renato Boccardo ha presieduto nella basilica di S. Gregorio Maggiore la Messa di invio con i giovani. «Mi auguro – ha detto – che la Giornata Mondiale della Gioventù sia un tempo di grazia nel quale poter meglio ascoltare la voce del Signore. Andare a Madrid, carissimi ragazzi, non è turismo religioso a buon prezzo. Avete scelto liberamente di partecipare in risposta ad un invito del Signore: vivete, dunque, questa esperienza in pienezza e senza riserve; lasciatevi coinvolgere e non siate spettatori ma attori. Prendere parte ad una Giornata Mondiale della Gioventù è un investimento per la vita, è un tornare a casa con il cuore riscaldato dall’incontro con Cristo e dalle nuove amicizie fatte. Sono certo che nel vostro zaino avete lasciato uno spazio per qualche attesa, per un bagaglio interiore che vi porterete via da Madrid. Vi assicuro che tornerete più ricchi di come siete partiti. Tutto, però, dipende da voi, dal vostro desiderio di vivere qualcosa di bello e forte. Ricordatevi – ha proseguito mons. Boccardo – che questi giorni non torneranno mai più. Se li vivrete male, nel vostro calendario del 2011 ci sarà un enorme vuoto. Vi aspettano giorni di grazia dove vi sarà possibile riconoscere il messaggio che il Signore ha preparato per voi. Come ultima cosa – conclude mons. Boccardo – mi piace dirvi che in Spagna ci andate a nome della vostra comunità di appartenenza e di conseguenza dell’intera Chiesa di Spoleto-Norcia. Nelle vostre preghiere ricordatevi di tutte quelle persone che vi vogliono bene e di quelle con le quali condividete un cammino di formazione spirituale e culturale. Sappiate che tutta la Diocesi fa’ il tifo per voi. Quando tornate avrete sicuramente qualcosa da raccontare alle vostre comunità». I ragazzi umbri a Madrid saranno riconoscibili da una maglietta verde con scritto “Umbria, JMG 2011, Madrid” e con i confini della regione stilizzati: è un dono degli otto Arcivescovi e Vescovi umbri. Terminata la Giornata Mondiale della Gioventù, vale a dire domenica 21 agosto dopo la Messa conclusiva di Benedetto XVI, i giovani di Spoleto-Norcia, insieme a quelli delle altre Diocesi dell’Umbria, andranno a Lourdes per partecipare ad un pellegrinaggio guidato dall’Arcivescovo Boccardo. Il rientro è previsto il 24agosto.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!