Gubbio, Ludoscuola e Teatro dei Burattini per l'infanzia - Tuttoggi

Gubbio, Ludoscuola e Teatro dei Burattini per l'infanzia

Redazione

Gubbio, Ludoscuola e Teatro dei Burattini per l'infanzia

Mer, 10/10/2012 - 16:45

Condividi su:


Il sindaco Diego Guerrini e l'assessore alle politiche giovanili Michela Tinti informano che sono scaduti i termini per la presentazione delle domande di iscrizione ai progetti educativi rivolti alle scuole dell'Infanzia e alla Scuole Primarie, promossi dal Comune di Gubbio e gestiti dalla Coop Sociale ASAD.

«Il progetto Ludoscuola – commentano Guerrini e Tinti – è finalizzato alla promozione del gioco come valore educativo e di crescita individuale attraverso il quale ogni bambino sviluppa abilità manuali e creative». Le classi aderenti partecipano a tre incontri durante i quali hanno l'opportunità di creare varie tipologie di giochi: dai giochi scientifici a giochi dal mondo, dai giochi giganti a quelli aerodinamici.
L'ultimo incontro si svolge presso la Ludoteca in Piazza Bosone durante il quale si sperimentano i giochi realizzati in classe. Il Progetto Teatro dei Burattini offre la possibilità di scegliere tra quattro rappresentazioni tratte dal mondo delle fiabe classiche da storie moderne. La magia creata dalla rappresentazione del teatro dei burattini sveglia nei piccoli spettatori curiosità e stupore; ad ogni rappresentazione segue un laboratorio durante il quale si realizzano mini-burattini con materiale di riciclo. Hanno aderito al Progetto Ludoscuola 20 classi per un coinvolgimento di 289 alunni; mentre sono 737 i bambini delle 38 classi aderenti coinvolti nel Progetto Teatro dei Burattini. Le classi coinvolte provengono da tutti i tre Circoli Didattici del territorio. Con soddisfazione rispetto all'interesse dimostrato dalle Scuole, Sindaco e assessore Tinti, precisano: «E' fondamentale la collaborazione tra Scuola e Amministrazione Comunale nel perseguire obiettivi comuni e complementari nei percorsi educativi rivolti ai bambini di tutto il territorio». Gli insegnati coinvolti saranno a breve convocati per un incontro organizzativo che definirà il calendario degli interventi.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!